Scopri il mondo Touring
  • Home
  • News Touring
  • Autunno goloso a Cremona con i festival della mostarda e del torrone

L'occasione per visitare i luoghi Aperti per Voi grazie ai soci volontari Touring

Autunno goloso a Cremona con i festival della mostarda e del torrone

di 
Barbara Gallucci
14 Ottobre 2021
 
Che la cultura passi anche dalla buona tavola è cosa sempre più assodata, in alcuni luoghi questo è ancora più vero. Cremona per esempio da sempre ha dato grande risalto al suo patrimonio, non solo artistico e culturale ma anche gastronomico. Ne sono un buon esempio i tanti eventi che caratterizzano questo inizio d'autunno a cominciare dalle iniziative dei soci volontari di Aperti per Voi del Touring Club Italiano.
 
 
Per esempio, l'opportunità di visitare la chiesa di Santa Maria Maddalena nei weekend del 16 e 17 e del 23 e 24 di ottobre. Dopo la conclusione dei lavori all'impianto di illuminazione i soci volontari del Touring aprono le porte di questo scrigno di affreschi quattrocenteschi (straordinarie le decorazioni floreali sulla volta) ai cittadini e ai numerosi turisti che affollano la città anche in occasione del Festival della mostarda che inizia il 16 ottobre (fino al 30 novembre).
 
La scoperta della chiesa, la cui origine risale al XIII secolo, è una sorpresa davvero per tutti proprio perché conserva l'impianto originale e annovera, oltre agli affreschi, anche numerosi dipinti di artisti cremonesi a cominciare dal polittico cinquecentesco a tre ordini di Tommaso Aleni.
 
 
E dopo le gioie dell'arte si può passare a quelle del palato. Giunto alla settima edizione, il Festival della mostarda è un'occasione originale e gustosa per scoprire il territorio e le sue tradizioni gastronomiche che si tramandano di generazione in generazione. Tante le iniziative previste e organizzate dalla Camera di Commercio di Cremona. Dalle degustazioni nei ristoranti e nelle enoteche della città alle visite alle dimore storiche del territorio.
 
È previsto anche un ricco palinsesto online per chi proprio non riesce ad arrivare in città con incontri e lezioni di cucina con chef e blogger pronti a dare consigli per valorizzare al meglio la mostarda in tante diverse ricette.
 
 
L'autunno gustoso di Cremona prosegue poi a novembre con un altro appuntamento molto atteso. Dal 13 al 21 novembre torna infatti “in presenza” la Festa del Torrone. L'inaugurazione cade come d'abitudine nel giorno di Sant'Omobono, patrono di Cremona, protettore dei mercanti e dei sarti ma anche buona stella per gli appassionati del tipico dolce della città che torna sotto forma di maxi costruzioni di torrone.
 
Molto attese anche le assegnazioni dei premi Bontà e Torrone d'oro dedicati a chi aiuta il prossimo e fa conoscere il territorio in Italia e nel mondo. La kermesse, promossa dal Comune e dalla Camera di Commercio, è un appuntamento che i golosi non dovrebbero perdere sopratutto dopo aver saltato la passata edizione causa pandemia.
 
 
INFORMAZIONI
- Siti web festadeltorrone.comfestival della mostarda
- Per scoprire l'iniziativa Aperti per Voi, diventare volontari e contribuire attraverso una donazione, ecco il sito dedicato
- Per scoprire tutti i luoghi Aperti per Voi che sono tornati ad aprire le porte dopo la pandemia e le loro storie, ecco la pagina dedicata