Scopri il mondo Touring

Dall'ultima stagione alla prima, ecco dove è stata girata la celebre serie tv

Trono di Spade: i luoghi reali di Stark, Lannister e Targaryen

di 
Luca Bonora
11 Aprile 2016
 
Questo è uno degli articoli sul tema "location cinematografiche". Eccoli tutti:
 
 
Fra pochi giorni verrà trasmessa in Italia la nuova stagione del Trono di Spade, la serie tv medievale-fantasy tratta dai romanzi di George R. Martin. Nell’attesa di poter conoscere il destino di John Snow, Tyrion Lannister e Daenerys Targaryen, siamo andati a vedere dove è stata girata la serie fino a oggi. E come già in passato, accanto a luoghi completamente ricostruiti in computer grahic – come Pyke, capitale delle Isole di ferro, o il gigantesco guerriero all’ingresso della baia di Braavos – anche stavolta ci sono luoghi reali, e visitabili. Non solo: l'autore dei romanzi e la produzione sono americani, ma i luoghi scelti sono tutti nella vecchia Europa.
 

Vediamo allora 10 location di Games of Throne, dalle più recenti a quelle storiche.

1. CORDOVA (Spagna) / VOLANTIS
La più grande e antica delle nove città libere di Essos, il Continente orientale, prende finalmente corpo e a caratterizzarla è il ponte romano di Cordoba, che grazie alle riprese volanti coi droni e ad altri effetti promette di sembrare ancora più lungo e maestoso di quanto non sia in realtà. La giusta consacrazione di un pezzo importantissimo della storia di Cordoba, talvolta trascurato in favore della più celebre Mezquita, la moschea/cattedrale capolavoro di arte arabo-islamica e di architettura gotico-rimascimentale andalusa.
Per saperne di più sulla città, Guida verde Touring Spagna Sud.
 

2. SIVIGLIA (Spagna) / GIARDINI DI DORNE
Nel profondo sud di Westeros, Dorne è famosa per i suoi lussureggianti giardini. E sono i giardini dell’Alcazar di Siviglia, in Andalusia, palazzo reale che presta alla serie anche alcuni interni, a essere stati scelti per “impersonare” la residenza della nobile famiglia Martell.
Inoltre una delle scene più spettacolari della quinta stagione (non diciamo di più per evitare spoiler a chi non l'ha ancora vista) si svolgerà nell’Arena di Meereen. Ed è di nuovo Siviglia, stavolta la plaza de Toros cittadina, a fare da scenario reale.
Per saperne di più sulla città, Cartoguida Tci Siviglia.
 

3. ISLANDA / OLTRE LA BARRIERA
La Barriera e le terre ghiacciate oltre di essa saranno protagoniste anche in questa quinta stagione. E ancora una volta è il ghiacciaio Vatnajokull (nella foto), in Islanda, assieme a Dimmuborgir, sulle rive del lago Myvatn, a ospitare Mance Rayder, il Re oltre la Barriera, e il suo esercito di Bruti. L’area di Dimmuborgir è molto nota in Islanda e la presenza di numerose formazioni laviche l’ha resa protagonista di leggende sinistre. Oggi è senza dubbio uno dei luoghi più suggestivi dell’Isola di ghiaccio, così come la zona termale di Grjótagjá, sempre vicino al lago. E’ qui, fra acque che sfiorano i 50 C°, che si svolge la scena d’amore fra John Snow e Ygritte.
E non è tutto: per buona parte della quarta stagione, Arya Stark vaga per Westeros insieme a Sandor Clegane, il Mastino. Il loro pereregrinare, soprattutto nei punti più panoramici, si svolge all’interno del parco nazionale di Thingvellir, Patrimonio dell’Unesco, che si trova a circa 50 km dalla capitale Reykjavik.
Per saperne di più, c'è la nuovissima Guida verde Touring Islanda.
 
 
4. DUBROVNIK E DINTORNI (Croazia) / APPRODO DEL RE
Non ve lo immaginavate, vero? Eppure è proprio la bella città croata, la Ragusa dei veneziani,  ad aver prestato diversi scorci alla capitale dei Sette Regni.
La Fortezza Rossa – il cuore di Approdo del Re -  è la Fortezza di Lovrijenac, lungo la costa meridionale di Dubrovnik. La cittadina croata il cui centro storico è patrimonio Unesco è diventata Approdo del re nella seconda stagione (nella prima gli esterni erano stati girati a Malta), e la baia di fronte alla Fortezza è stata utilizzata per la Battaglia di Acque Nere.
Per saperne di più, Guida verde Touring Croazia.
 
 
5. DUBROVNIK E DINTORNI (Croazia) / APPRODO DEL RE
Anche i bellissimi giardini di Approdo del Re, dove passeggiano - tra i tanti - Varys, Tyrion, Samsa Stark e nonna Tyrell sono da queste parti. Si tratta infatti del bellissimo Arboreto di Trsteno, 10 km a Nord di Dubrovnik.
Per saperne di più, Guida verde Touring Croazia.
 

6. IRLANDA DEL NORD / GRANDE INVERNO
L’Isola di Smeraldo è stata talmente utilizzata, in particolare per scene in esterno, fra i boschi e tra le montagne, che l’ufficio del turismo irlandese ha messo a punto una serie di itinerari anche in italiano, con tanto di pannelli esplicativi nei luoghi toccati: li trovate su www.ireland.com/it-it/. Tra i tanti, vogliamo ricordare anzitutto Ward Castle, lungo al costa orientale dell’Irlanda del Nord, i cui interni sono diventati la piazza di Grande Inverno, capitale del Nord; sempre in Irlanda si trova il ponte sul quale duellano Jaime Lannister e Brianne di Tarth durante il loro viaggio verso Approdo del Re.
 
 
7. IRLANDA DEL NORD / LE TERRE DEGLI ARREN E LA MAGIA DI MELISANDRE 
Purtroppo la spettacolare fortezza di Casa Arren, Nido dell'Aquila, è interamente stata ricostruita in computer graphic, ma ci sono diverse location nei suoi dintorni che sono invece reali e riconoscibili: il primo dhe segnalare sono le famosissime Dark Hedges (letteralmente "siepi oscure)", uno dei viali più fiabeschi e fotografati del mondo, in Irlanda del Nord. Gli alberi furono piantati dalla famiglia Stuart nel secolo XVIII, per impressionare i visitatori che si avvicinavano a Gracehill House, la loro dimora. Per Dark Hedges passano in un paio di occasioni diversi personaggi della serie.
Sempre in Irlanda del Nord, lungo la costa dell'Antrim, le grotte di Cushendun sono lo sfondo dell'indimenticabile scena in cui Melisandre partorisce l'ombra che sarà la rovina di Renly Baratheon.
Per saperne di più, Guida verde Touring Irlanda.
 
8. MAROCCO / Le grandi città del Continente orientale
La città di AIt Ben-Haddou, già più volte utilizzata come location di film, da Lawrence d’Arabia fino al recente Prince of Persia, è stata usata come modello e per alcune riprese interne di Yunkai, la città assoggettata da Daeneris nel continente orientale. Essaouira è stata invece rimaneggiata per diventare Astapor, un’altra delle tappe del viaggio di Daenerys. Due città ricche di suggestioni, in posizioni da fiaba, che potete scoprire assieme al resto del Paese consultando la Guida verde Touring Marocco.
 

9. CROAZIA / La dimora degli stregoni di Qarth
Torniamo a Dubrovnik per uno dei momenti clou della seconda stagione: Daenerys attirata con l’inganno e imprigionata nella Casa degli Eterni dagli stregoni che dominano Qarth. La torre senza ingresso che costituisce il corpo centrale della Casa degli Eterni è la Torre Minceta, edificio fortificato sul lungomare di Dubrovnik.
Per saperne di più, Guida verde Touring Croazia.
 

10. MALTA / Il matrimonio di Khal Drogo e Daenerys Targaryen
Chiudiamo con un episodio ormai lontano nel tempo, ma che certo ricorderete. Il matrimonio e la successiva cruenta festa di khal Drogo con la giovanissima Daenerys Targaryen. Siamo a Malta, dove si è girata buon parte della prima stagione del Trono di Spade, proprio davanti alla formazione rocciosa ad arco celebre come Azure Window, la finestra azzurra. Un arco naturale di roccia, alto 50 metri, che si trova sull’isola di Gozo, una delle tre principali dell’arcipelago, assieme a Malta e Comino. Per saperne di più, consultate la Guida verde Touring Malta.
 

 
Questo è uno degli articoli sul tema "location cinematografiche". Eccoli tutti: