Scopri il mondo Touring

Un Giorno per Bene

Luisa Ciardelli
Martedì, 17 Settembre, 2019

Torino ha scelto per l’iniziativa del 21-22 settembre “Un Giorno per bene” i seguenti beni comuni:

Giardini Reali: i Giardini di Levante

Si potrà accedere alla porzione dei Giardini Reali, non ancora aperta definitivamente al pubblico a causa dei restauri conservativi, in cui è ubicata l’affascinante Fontana delle Nereidi e Tritoni, realizzata nel 1755 dallo scultore Simone Martinez.
Chiesa di Santa Maria di Piazza

Di antichissima fondazione, la chiesa subì un rifacimento ad opera dell’architetto Bernardo Antonio Vittone, che lascia la sua impronta nella suggestiva cupola centrale. La chiesa è legata alla storia del mobile piemontese in quanto la corporazione dei minusieri, gli artigiani dei mobili, disponeva di una propria cappella per le devozioni, in particolare per i santi protettori San Giuseppe e Sant’Anna.

Parco Europa 

Si potrà realizzare una camminata, con adeguate scarpe da passeggio, nel verde della collina di Cavoretto, con ritrovo alla Chiesa Madonna di Fatima Fioccardo di corso Moncalieri 496. 

Il parco Europa è un piccolo parco delle Colline del Po di Torino, nel quartiere Cavoretto. Fu progettato verso la fine degli anni cinquanta da Pietro Bertolotti; i lavori iniziarono nel 1954, con la creazione della collina su cui furono impiantati 64 pini italici. Il parco contiene specie botaniche di grande interesse: oltre ai pini, platani, cipressi, una collezione di magnolie, biancospini monumentali, siepi di lauroceraso ed anche il giardino degli iris.