Scopri il mondo Touring

Visita del 9 novembre al Museo della Cantieristica (MuCa) e dei cantieri navali di Monfalcone

Antonio Fumarola
Domenica, 10 Novembre, 2019

Con qualche timore per il tempo, che per fortuna si è mantenuto accettabile, si è svolta la visita al MuCa e ai Cantieri Navali di Monfalcone. Poiché le iscrizioni superavano la quota assegnata dal Museo, per altri soci e amici la visita - organizzata dalla console di Trieste Mirca Negrini - sarà ripetuta in primavera.

Purtroppo un malanno di stagione mi ha bloccato in casa, quindi riferisco quello che mi è stato raccontato.

Il gruppo di soci TCI ed amici  si è ritrovato nell'ex albergo Operai del Villaggio di Panzano, la città fabbrica sorta attorno al cantiere, e ora sede del MuCa, unico museo italiano dedicato alla cantieristica. Il percorso espositivo si articola in quattro aree tematiche e 14 sale (il biglietto dura l'intera giornata e quindi si può frazionare la visita in più tranches):

  • la città/fabbrica, il welfare aziendale e le guerre
  • il cantiere e gli imprenditori: l'evoluzione del territorio
  • la tecnica e la costruzione del cantiere: dalle navi alle produzioni collaterali
  • il design di interni e la grande arte sulle navi e sul territorio.

Accompagnati da Giulia Norbedo, il gruppo ha visitato diversi spazi del Museo soffermandosi in particolare in alcune sale. Modellini, fotografie, ricostruzioni, tecnologia e multimedialità raccontano la storia interessantissima della tecnica costruttiva delle navi fino al design navale di oggi. Straordinaria l'importante collezione di arte del Novecento, Mascherini fra gli altri, testimonianza di quando le navi italiane ospitavano a bordo capolavori, che facevano conoscere l'arte dei nostri pittori e scultori nel mondo. Di grande impatto anche le grandi opere di Timmel, che decoravano il cinema/teatro della città/fabbrica.

La visita si è poi conclusa con la visita in pullman allo stabilimento Fincantieri, dove Chiara Mistelli ha accompagnato  i visitatori fornendo utili informazioni sul ciclo delle costruzioni navali.

A cura di Gabriella Cucchini, viceconsole regionale FVG