Scopri il mondo Touring
  • Home
  • News Touring
  • Dieci luoghi da visitare a dicembre in tutta Italia, con Aperti per Voi

Scopri i gioielli del nostro patrimonio accessibili e visitabili grazie ai soci volontari Touring

Dieci luoghi da visitare a dicembre in tutta Italia, con Aperti per Voi

28 Novembre 2022
In attesa dell'inverno e delle feste è tanta la voglia di arte e cultura. Potete riscoprire monumenti, chiese, musei, o conoscerli per la prima volta grazie all’iniziativa del Touring Aperti per Voi, e soprattutto grazie all’impegno dei nostri Soci Volontari pronti ad accogliervi e aprire le porte di gioielli del nostro Patrimonio, altrimenti chiusi o poco accessibili.
 
Scopriamo dieci luoghi in tutta Italia, con l’invito a venire sul sito di Aperti per Voi per avere tutte le informazioni per diventare volontari, conoscere i luoghi e sostenere l'iniziativa. Vi aspettiamo!
 
1. MILANO: CASA MUSEO BOSCHI DI STEFANO
Via Jan 15
I soci volontari Touring ti accolgono da martedì a domenica ore 10-17.30. No domenica 25 dicembre
 
La visita può iniziare già all'esterno del palazzo, un progetto dell'architetto milanese Piero Portaluppi della fine degli anni Venti. Gli ambienti dell'appartamento dei coniugi Boschi-Di Stefano sono tutt'uno con la preziosa collezione raccolta durante la loro vita, che includono piccoli e grandi capolavori dell'arte italiana del XX secolo, dal primo decennio alla fine degli anni Sessanta. Vi si possono ammirare opere di Gino Severini, Umberto Boccioni, Carlo Carrà, Filippo De Pisis, Giorgio De Chirico e Piero Manzoni.
 
 
2. GALLERIA D'ARTE MODERNA DI MILANO-COLLEZIONE GRASSI E COLLEZIONE VISMARA
Via Palestro 16
I soci volontari Touring ti accolgono da martedì a domenica ore 10-17.30. 
 
Sono due importanti collezioni private quelle donate al Comune di Milano ed esposte alla Galleria d'Arte Moderna di Milano: collocate al secondo piano della villa Reale, costruita da Leopold Pollack nel 1790 per Ludovico di Belgiojoso, la raccolta Grassi include soprattutto opere italiane dell' Ottocento e delle avanguardie novecentesche, e impressionisti e postimpressionisti francesi appartenute al magnate del tabacco Carlo Grassi, mentre quella del collezionista Giuseppe Vismara presenta opere di artisti contemporanei italiani e francesi (Morandi, De Pisis, Campigli, Matisse, Dufy, Picasso).
 
 
3. CESANO MADERNO: PALAZZO ARESE BORROMEO
Via S. Carlo Borromeo 41
I soci volontari Touring ti accolgono sabato dalle ore 15 alle 19 e domenica dalle ore 10 alle 13 e dalle 15 alle 19.  No 24, 25, 31 dicembre e 1 gennaio.
 
Monumentale metafora del potere della importante famiglia milanese Arese, il palazzo (1640-70) ha conservato quasi intatte le caratteristiche originarie: imponente ma di una sobrietà severa all'esterno, riserva all'interno grandiosi spazi amplificati da affreschi di soggetti mitologici che aderiscono alla propaganda politico-iconografica di Bartolomeo III Arese, uomo di eccelsa cultura e protagonista della vita politica lombarda. Risaltano lo Scalone degli Stemmi, il salone dei Ricevimenti, quello dei Fasti romani, la galleria delle Arti liberali, in un articolato complesso di cortili avvolto dal giardino all'italiana.
 
 
4. BERGAMO: BASILICA DI S. MARIA MAGGIORE E IL TESORO
Piazza Duomo 3
I soci volontari Touring ti accolgono al Tesoro sabato e domenica ore 14.30-17.30. No 25 dicembre.
 
La Basilica di Santa Maria Maggiore caratterizza il prospetto di piazza Duomo nella città di Bergamo Alta. Alla forte siccità, che colpì le terre bergamasche nel 1133, seguirono peste e carestia; afflitti da queste piaghe, i cittadini invocarono l'aiuto della Vergine alla quale dedicarono la basilica come ex voto. Se l'esterno conserva le linee architettoniche romanico-lombarde, l'interno è decorato in stile barocco. Affreschi, stucchi, arazzi e tarsie lignee realizzate su disegno di Lorenzo Lotto decorano oggi l'interno dell'edificio che ospita anche il monumento funebre a Gaetano Donizetti. Scrigno del Tesoro è lo spazio di un matroneo romanico, loggiato originariamente dedicato solo al camminamento delle donne.
 

5. BRESCIA: CHIESA DI SANTA MARIA DELLA CARITÀ
Via dei Musei angolo via G. Rosa 
I soci volontari Touring ti accolgono da martedi a sabato ore 10-17. No 8, 9, 10 dicembre. 
 
Conosciuta anche come chiesa del Buon Pastore, venne consacrata nel 1655. Il nome le deriva da un affresco quattrocentesco ritenuto miracoloso che raffigura, inquadrato da un fastoso altare barocco, la Madonna della Carità. A pianta ottagonale, ha stucchi e affreschi di notevole impatto visivo nel più puro stile barocco. Interessante per devozione popolare è la riproduzione della Santa Casa di Nazareth, il cui originale è custodito nel santuario della Santa Casa a Loreto.
 
 
6. UDINE: CAPPELLA MANIN
Via dei Torriani 2
I soci volontari Touring ti accolgono sabato dalle 11 alle 18
 
Di fronte a palazzo Torriani, già Manin (sec. XVII) si trova la cappella, gioiello di arte barocca, eretta da Ludovico Manin agli inizi del sec. XVIII, probabilmente su disegno di Domenico Rossi. Oltre la maestosa facciata, si entra scoprendo pregevoli sculture e altorilievi di Giuseppe Torretti (sec. XVIII): alle pareti si ammirano le scenografiche rappresentazioni della Natività di Maria, Visitazione, Presentazione di Gesù, Presentazione di Maria; all'altare, Madonna col Bambino, tutte opere barocche e assai vivaci.
 
 
7. PIACENZA: DUOMO
piazza Duomo 33
I soci volontari Touring ti accolgono sabato 12.30-15.30; no 31 dicembre. Apertura eccezionale giovedì 8 dicembre 12.30-15.30.
 
La Basilica cattedrale di S.M. Assunta è un esempio notevole di architettura romanica, con elementi gotici, fu eretto dal 1122 al 1233. Poderoso il campanile alto addirittura 71 metri, del 1333. Una volta entrati il consiglio è di sostare sotto la cupola, composta da otto spicchi, e ammirarvi gli affreschi del Morazzone (1625) e soprattutto del Guercino (Sibille*); mentre nel presbiterio da non perdere è il polittico ligneo scolpito e dipinto del 1447. Vasta e suggestiva è invece la cripta, sorretta da ben 108 colonnine.
 
 
8. ROMA: COLLEZIONE FARNESINA
Piazzale della Farnesina 1
I soci volontari Touring ti accolgono: info e prenotazione (almeno 5 giorni prima)
 
Il Palazzo della Farnesina fu progettato dagli architetti Enrico Del Debbio, Arnaldo Foschini e Vittorio Ballio Morpurgo e deve il suo nome agli antichi e preesistenti possedimenti della famiglia Farnese nell'area che lo ospita. Arricchitosi delle ore di artisti quali Carla Accardi, Toti Scialoja, Gastone Novelli e Piero Dorazio, nel 1968 fu caratterizzato dalla Sfera grande di Arnaldo Pomodoro. Nel 2000 venne istituita la raccolta d'arte contemporanea del Ministero, la Collezione Farnesina, che da allora annovera importanti opere della storia dell'arte italiana In particolare, l'allestimento del piano nobile è dedicato ad alcuni tra i momenti più rappresentativi della storia dell'arte italiana del Novecento, da Mario Sironi ad Alberto Burri, dagli artisti del Gruppo Forma a Jannis Kounellis.
 
 
9. NAPOLI: CHIESA DEI SS. SEVERINO E SOSSIO         
Via Bartolomeo Capasso 2
I soci volontari Touring ti accolgono da giovedì a sabato ore 10-17; domenica ore 10-13. No dal 22 al 25 dicembre. 
 
Un gioiello composto da 374 m² di affreschi (seconda metà del Seicento), intarsi lignei ricchissimi (XVI secolo) e preziosi pavimenti: la chiesa dei Ss. Severino e Sossio fu fondata nel X secolo e più volte ritoccata, arricchendola di decorazioni. L'abside ospita l'altare di Cosimo Fanzago (1640), scultore e architetto bergamasco, mentre la cupola, realizzata su disegno di Sigismondo Coccapani, fu eretta nel 1561. Da non perdere è l'elaboratissimo coro ligneo in noce, progettato nel 1560 da Benvenuto Tortelli da Brescia, su cui si staglia un organo monumentale.
 
 
10. PALERMO: S. MARIA IN VALVERDE
Via Squarcialupo, 2
I soci volontari Touring ti accolgono giovedì 16-19. No 8 dicembre. 
 
Chiesa trecentesca carmelitana ristrutturata nel 1633 per iniziativa del mercante genovese Camillo Pallavicino, la cui figlia preso i voti nell'annesso monastero di Valverde, su un progetto di Mariano Smiriglio. Solo successivo alla morte del benefattore, Paolo Amato, architetto e ingegnere del Senato palermitano, avvolge l'interno della chiesa una fastosa decorazione a marmi mischi e stucchi. La pianta della chiesa, a pianta rettangolare, ha un'aula impreziosita da un presbiterio semicircolare, un coro sorretto da un grande arco e dai preziosi lavori di Olivio Sozzi. 
 
 
APERTI PER VOI
- Per sostenere il progetto, scoprire tutti i luoghi e diventare volontari, la pagina di riferimento è www.touringclub.it/apertipervoi
- Per rimanere sempre in contatto con la passione dei nostri soci volontari e la bellezza dei luoghi da noi valorizzati, seguite i social network (FacebookInstagram) del Touring Club Italiano dedicati ad Aperti per Voi.