Scopri il mondo Touring
  • Home
  • News Touring
  • A Livia Pomodoro, consigliere Touring, assegnata la prima Cattedra Unesco sul Diritto al cibo

La presentazione all'Università Statale di Milano lunedì 14 maggio

A Livia Pomodoro, consigliere Touring, assegnata la prima Cattedra Unesco sul Diritto al cibo

14 Maggio 2018
È Livia Pomodoro, consigliere del Touring Club Italiano, la titolare della prima Cattedra Unesco sul "Diritto al cibo". 

L'assegnazione è avvenuta presso l'Università Statale di Milano lunedì 14 maggio.

CHE COS'E' LA CATTEDRA UNESCO
L'Unesco ha scelto l'Università Studi di Milano per l'istituzione della Cattedra "Food: access and law". Tra gli obiettivi della Cattedra, che verrà attivata nell'ambito del corso di perfezionamento in "L'alimentazione tra salute, diritto e mercato", coordinato da Pier Filippo Giuggioli, rientra lo studio delle implicazioni sociologiche del diritto al cibo, anche con riferimento al rapporto tra nutrizione e regolamentazione dei processi migratori. "Diritto al cibo" significa avere cibo sicuro, cibo per tutti, cibo nato da cultura locale, cibo sostenibile. 

Soddisfatto Gianluca Vago, Rettore della Statale di Milano, che al momento della notizia ha commentato all'Ansa: "L'istituzione della Cattedra premia l'impegno dell'Ateneo sui temi fondamentali legati al cibo, confermandone il ruolo di laboratorio di idee sullo sviluppo sostenibile e sulla biodiversità". 

CHI E' LIVIA POMODORO
Giurista, ex Presidente del Tribunale di Milano, Livia Pomodoro è nata a Molfetta (Ba) ed è entrata in magistratura nel 1965. Esperta di diritto familiare e dei minori, è docente di Ordinamento Giudiziario presso l'Università Cattolica del Sacro Cuore, è presidente dell'associazione di studi giuridici e costituzionali "Emilio Alessandrini", componente del Comitato Nazionale per la Bioetica e membro della Commissione Nazionale Italiana per l'Unesco. È presidente, tra l'altro, del Milan Center for Food, Law and Policy e dello Spazio Teatro No'hma Teresa Pomodoro.

Tutto il Touring si unisce ai complimenti per il riconoscimento.