Scopri il mondo Touring
  • Viaggi
  • Eventi
  • Salerno: giornata di visite per la Penisola del Tesoro

Salerno: giornata di visite per la Penisola del Tesoro

Dove

Indirizzo evento: 
Salerno

Quando

Domenica 31 Marzo 2019

Contatti

Telefono di riferimento: 
ProntoTouring, tel. 02.8526266
Attraverso una serie di appuntamenti domenicali gratuiti ed esclusivi, con La Penisola del Tesoro il Touring conduce i propri soci e tutti gli amanti dell'Italia alla scoperta dei luoghi meno conosciuti del nostro Paese ma non per questo meno importanti quanto a ricchezza di tesori artistici, naturalistici, tradizioni culturali e artigianali, spesso aperti eccezionalmente per l'occasione. Nelle 19 edizioni già realizzate, la Penisola del Tesoro ha fotografato un’Italia virtuosa che, forte delle tipicità del territorio, ha saputo far convergere i propri valori verso un’immagine internazionalmente riconosciuta, invidiata e imitata. Negli anni, oltre 180.000 persone hanno potuto ammirare decine di luoghi d’eccellenza in 188 tappe
 
Il Touring non potrebbe fare nulla di tutto questo senza i suoi soci: per sostenere le attività del Touring e valorizzare il nostro Paese, scoprite come associarvi!


La terza tappa de La Penisola del Tesoro 2019 avrà come protagonista la città di Salerno, in Campania. Domenica 31 marzo i soci e i loro accompagnatori sono invitati a scoprire le meraviglie di un centro abitato fin dalla preistoria, importante per la sua posizione sul mare, che vide con i Longobardi e i Normanni il periodo di maggiore splendore.

Punto di riferimento della giornata è piazza Sedile di Portanova, luogo di partenza delle visite guidate gratuite della durata di circa 90 minuti; qui, alle 12, si svolgerà il saluto delle autorità cittadine.

Il primo itinerario guidato partirà dalla Cattedrale romanica normanna, famosa per la bellezza del suo quadriportico e della sua cripta, per arrivare al Museo Diocesano dove tra tante pregevoli opere si ammirerà il ciclo delle 67 tavolette di avorio, raffiguranti storie del Vecchio e del Nuovo Testamento, unico al mondo per completezza e stato di conservazione. Si proseguirà poi nella chiesa di Santa Maria de Lama, luogo aperto dai Volontari Touring nell'ambito dell'iniziativa Aperti per Voi, e in quella di San Pietro in Corte.


Santa Maria de Lama, Salerno - foto E. Colace

Il secondo itinerario comprende invece la chiesa del Crocifisso (bellissimo l'affresco del Crocefisso, nella Cripta), il Museo Archeologico Provinciale (con la straordinaria Testa di Apollo, in bronzo, ritrovata nel 1930), e la Cattedrale, rinomata per gli splendidi intarsi lapidei policromi degli archi e del porticato. Si terminerà con la chiesa di San Giorgio, il gioiello del barocco salernitano. 

Per tutta la giornata saranno possibili visite libere al Giardino della Minerva, al Castello di Arechi e alla stazione Marittima, firmata dall'archistar Zaha Hadid.
 
Il Duomo di Salerno - foto E. Colace

COME PARTECIPARE
- La Penisola del Tesoro a Salerno si svolgerà domenica 31 marzo. 
- Le visite sono riservate ai soci e ai loro accompagnatori, che devono prenotare la partecipazione alla giornata e alle visite guidate: le prenotazioni sono aperte da martedì 19 marzo a ProntoTouring, tel. 02.8526266 (selezione 4). 
- La partecipazione, gratuita, è aperta a tutti.
- Il programma definitivo è scaricabile in formato pdf in fondo a questa pagina, così come l'elenco dei ristoranti e degli esercizi convenzionati.

Per tutte le tappe della Penisola del Tesoro 2019, ecco la pagina dedicata.