Scopri il mondo Touring
  • Viaggi
  • Eventi
  • Roma: "Il Tempio del Divo Claudio e i laghi sotterranei del Celio"

Roma: "Il Tempio del Divo Claudio e i laghi sotterranei del Celio"

Dove

Indirizzo evento: 
Piazza dei Santi Giovanni e Paolo

Quando

Sabato 11 Febbraio 2023
Ore 9:40

Ritrovo

Ora di ritrovo: 
Ore 9:40 davanti al campanile della Chiesa dei SS. Giovanni e Paolo

Contatti

Organizzatore: 
Punto Touring di Roma
Telefono di riferimento: 
0636005281
Indirizzo mail: 
libreria.ptroma@touringclub.it
Recapito di emergenza: 
3385847400
Presenza guida: 
Guida dell'evento: 
Antonello Ghera
Referente: 
Punto Touring di Roma

Dopo tanti secoli, Roma nasconde ancora molti segreti. Alcuni di essi non sono visibili, in quanto si nascondono tuttora nel sottosuolo della Capitale. Sul Celio si trova la basilica dei Santi Giovanni e Paolo, eretta nel IV-V secolo vicino alle rovine dell’antico tempio del Divo Claudio. L’area nasconde estesi sotterranei meno noti, che si sviluppano sotto l’edificio romano. L’imperatore Claudio morì nel 54 d.C. Alla sua morte gli fu dedicato un tempio sul Celio. Il Tempio del Divo Claudio era un gigantesco santuario, le cui strutture ciclopiche furono inglobate nel vicino convento dei Passionisti intorno al 1100. Tanto per capire le dimensioni, il tempio poteva contenere l’intero Colosseo. Al di sotto di questa monumentale costruzione è stato rinvenuto un labirinto fatto di laghetti sotterranei che scorrono per oltre due chilometri. Si tratta di un sistema di cave romane, scavate a partire dal IV secolo a.C., che si sviluppa in una sequenza di sale dove le volte variano tra un’altezza di otto metri fino a passaggi di appena un metro e mezzo. Oltre ai laghetti sotterranei, caratterizzati da un’acqua pura e azzurrissima, c’è anche un fiume. Arriva dalla Basilica di San Clemente, visibile nei sotterranei, e giunge fino all’Anfiteatro Flavio. Un tempo sfociava nel Tevere. Il corso d’acqua, non solo si è preservato fino a oggi, ma mantiene ancora lo stesso tracciato, sebbene sia nascosto sotto terra. Sarebbe, questo il terzo fiume che attraversa Roma, oltre al Tevere e all’Aniene. 

 

NOTE INFORMATIVE:

Modalità di prenotazione | Ci si può prenotare rispondendo a questa email (libreria.ptroma@touringclub.it) oppure telefonando allo 06-36005281. Per aderire è necessario comunicare i dati del Socio, il recapito telefonico e il metodo di pagamento prescelto tra quelli proposti.

Modalità di pagamento | Le quote di iscrizione devono essere versate esclusivamente c/o il Punto Touring di Roma in Piazza Ss. Apostoli 62/65 ENTRO TRE GIORNI PRECEDENTI LA DATA DELLA VISITA GUIDATA. Si può inoltre pagare mediante autorizzazione al prelievo da carta di credito chiamandoci allo 06-36005281 o inviando una comunicazione scritta via mail al Punto Touring, oppure con bonifico bancario intestato a Touring Servizi Srl alle seguenti coordinate bancarie: Banca Intesa San Paolo codice Iban IT64A0306901629100000017411 specificando la visita guidata e inviando la fotocopia del versamento via email a questo indirizzo.

Modalità di annullamento | Per motivi fiscali le eventuali disdette non danno diritto ad alcun rimborso. Si potrà procedere al rimborso qualora la disdetta venga comunicata CON TRE GIORNI DI ANTICIPO o ci siano le premesse per una eventuale sostituzione (lista di attesa). In caso di annullamento del corso le quote verranno rimborsate entro e non oltre 30 giorni dalla data dell’evento (qualora il pagamento fosse stato effettuato tramite bonifico, è necessario comunicare il proprio IBAN per ottenere il rimborso). 

Altre informazioni utili: 

QUOTA DI PARTECIPAZIONE: € 18,00 Soci TCI  -  € 22,00 non soci 
Offerta per i Padri Passionisti: € 5,00 (da pagare in loco)  

PRENOTAZIONE DA CONFERMARE CON SALDO ENTRO IL 3 FEBBRAIO 

 

N.B. Attenzione! Il percorso non è adatto ai minori di 12 anni.
Per partecipare alla visita è necessario NON avere difficoltà di deambulazione: il percorso è accidentato, non illuminato e vi sono frequenti cambi di quota. 
Per partecipare è necessario presentarsi muniti di: 
- scarpe da trekking
- abbigliamento sportivo con felpa o pile
- torcia elettrica (NON quella del cellulare)
Sul posto verranno fornite cuffiette igieniche e caschetti da speleologia.
In collaborazione con: 

Vantaggio per i Soci

Quota di partecipazione ridotta.