La forma affusolata di questa grande piazza, centro della Steyr medievale, si allunga parallela allo scorrere dell'Enns. Ornata al centro dalla seicentesca fontana Leopoldibrunnen, è racchiusa da una serie ininterrotta di notevoli edifici e case antiche dagli alti tetti spioventi e dalle facciate riccamente affrescate e abbellite di stucchi. Si affacciano sulla piazza la barocca Marienkirche (1647) dagli interni rococò, il bel Rathaus (municipio, 1778) che si riconosce per la torretta che svetta dalla facciata rococò, la Sternhaus (1768) nello stesso esuberante stile e, sullo stesso lato della piazza, la Bummerlhaus (1497), casa borghese di gusto gotico tra le meglio conservate in Austria.