Scopri il mondo Touring

Monastero di Astino-Chiesa del Santo Sepolcro

localita

via Astino 24129 Bergamo (BG)
I Volontari Touring ti accolgono ven. ore 14-18, sab. ore 10-18 e dom. ore 10-14
Immerso nel verde, il complesso monumentale della chiesa del Santo Sepolcro si caratterizza per una storia antica e prestigiosa e una primaria pianta a croce “commissa” di inizio XII sec. d.C. La chiesa fu ampliata nel 1500 con la costruzione della Cappella del Santo Sepolcro, ove trionfava il gruppo statuario del Compianto su Cristo morto, a opera dell’abate Silvestro de’ Benedictis e quaranta anni dopo ristrutturata e rinnovata nelle decorazioni con cicli di affreschi eseguiti dai pittori Cristoforo Baschenis il Vecchio e Giovan Battista Guarinoni. Nuovi arredi e diverse strutture (la sagrestia, il campanile e il profondo presbiterio) ampliarono il complesso rinnovato nel corso del Seicento con – tra gli altri – il contributo del Passignano. Nuovi affreschi, tele e stucchi di gusto barocco impreziosirono il complesso. Tra gli artisti si ricordano: Giuseppe Brina, Bernardo Sanz, Antonio Cifrondi e Andrea Pelli. Soppresso l’Ordine monastico, per decreto napoleonico nel 1797, la chiesa, plesso sussidiario dell’Ospedale Maggiore, tra il 1832 e il 1892, fu adibita a manicomio. Venduta a privati, nel 1923, ne fu limitata fortemente la fruizione il che portò a degrado e abbandono. Solamente nel 2007 il complesso fu acquistato dalla Congregazione della Misericordia Maggiore, restaurato e restituito al culto e alla fruizione.
Informazioni

Scrivi la tua recensione