Scopri il mondo Touring
  • Viaggi
  • Eventi
  • Udine: "Un giorno per bene"

Udine: "Un giorno per bene"

Dove

Indirizzo evento: 
Udine

Quando

Da Sabato 21 Settembre 2019 a Domenica 22 Settembre 2019

Partecipa a “Un giorno per bene”, l’iniziativa del Tci che si prende cura del nostro Paese in modo concreto. Parchi, monumenti, chiese, beni comuni dell’Italia che amiamo hanno bisogno di noi e sabato 21 e domenica 22 settembre 2019 oltre 1.000 volontari si impegnano a valorizzarli, rigenerarli e farli rivivere.

IL PROGRAMMA DI UDINE
A Udine “Un giorno per bene” è realizzato insieme al Comune di Udine e “alla Parrocchia del Ss. Redentore – San Quirino.
 
Protagonista sarà la Cappella Manin (via dei Torriani, 2), aperta al pubblico con l’accoglienza dei volontari di “Un giorno per bene” e di “Aperti per Voi” del Touring Club Italiano. 
Vi aspettiamo sabato 21 e domenica 22 settembre dalle 10 alle 18!

Di fronte a palazzo Torriani, già Manin (sec. XVII) si trova la cappella, gioiello di arte barocca eretta da Ludovico Manin agli inizi del sec. XVIII, probabilmente su disegno di Domenico Rossi. Oltre la maestosa facciata, si viene introdotti in un interno a pianta esagonale e con un abside semicircolare. Custodisce pregevoli sculture e altorilievi di Giuseppe Torretti (sec. XVIII): alle pareti, Natività di Maria, Visitazione, Presentazione di Gesù, Presentazione di Maria; all'altare, Madonna col Bambino, tutte opere barocche, vivaci e scenografiche.



IL PROGETTO "UN GIORNO PER BENE"
Scopri i beni comuni coinvolti in tutta Italia: tutte le info su www.touringclub.it/ungiornoperbene!
 
“Un giorno per bene” nasce con l’idea di coinvolgere soci e cittadini in azioni di volontariato sui beni comuni, nello spirito di quel “prendersi cura del Paese” che permea le attività del Tci. A maggio 2019 abbiamo raccolto 10.000 segnalazioni di cittadini che hanno voluto segnalarci la necessità di aprire luoghi d’arte solitamente chiusi al pubblico, verniciare i muri imbrattati di un museo, pulire un parco o una pista ciclabile, dare vita a un luogo dimenticato e che appartiene a tutti in quanto “bene comune”. Il 21 e 22 settembre gli stessi cittadini intervengono su quelle emergenze, per trascorrere “un giorno per bene”.

Un giorno per bene è un’iniziativa realizzata grazie al progetto CAPARBI, finanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali (Avviso 1/2017).