Scopri il mondo Touring
  • Home
  • Come cambierà la mobilità nelle città? Quattro incontri per saperne di più

Parte a febbraio MobilitARS: un "simposio digitale" gratuito e aperto a tutti

Come cambierà la mobilità nelle città? Quattro incontri per saperne di più

25 Gennaio 2021

Come sarà la città del futuro? Riusciremo a immaginare metropoli più vivibili e sane, progettate attorno alle esigenze delle persone? Che ruolo avrà la bicicletta? Argomenti importanti, soprattutto perché il 2020 è stato un anno di svolta per il settore bici, anche da un punto di vista culturale e sociale: moltissime persone hanno intuito il valore delle due ruote come alternativa per la mobilità e come occasione per aver cura del proprio benessere.

Ne parleranno molti esperti di mobilità urbana, tutela dell'ambiente e urbanistica in un "simposio digitale" che verrà trasmesso gratuitamente online a febbraio. Il titolo è MobilitARS e l'evento è progettato e organizzato da Bikenomist insieme a Selle Royal Group, azienda internazionale di selle e prodotti per la bicicletta. 

Queste le date e gli argomenti degli incontri, previsti dalle 9 alle 13.15, dedicati alla città sana ("La città sana preserva la salute del cittadino rendendo le strade più sicure e riducendo la quantità di inquinanti nell’aria per non indebolire l’apparato respiratorio dei propri abitanti") e alla città resiliente ("La città resiliente è un luogo efficiente che mantiene la promessa della pubblica felicità mentre si adatta al cambiamento preservando la qualità della vita per i propri cittadini").

3 febbraio - Città sana 
Due parti: Mobilità, ambiente, scuola, infanzia; Gestione della strada e della sicurezza

10 febbraio - Città sana 
Due parti: Attività fisica e mobilità attiva: costi e opportunità; Ripensare la forma dello spazio

17 febbraio - Città resiliente 
Due parti: Città ed emergenza Climatica; Intermodalità: una risposta organica

24 febbraio - Città resiliente 
Due parti: Gestire la città che cambia in un ambiente che cambia; Comunicazione e partecipazione: il ruolo dei cittadini

Tra gli ospiti già confermati, Luca Mercalli (Società Meteorologica Italiana), Francesca Racioppi (Organizzazione Mondiale della Sanità), Padre Joshua Kureethedam, (Settore di "Ecologia & Creato", Dicastero per lo Sviluppo Umano Integrale della Santa Sede) e numerosi esponenti del mondo della cultura, provenienti del Politecnico di Milano, dalla Bocconi, dall’Università di Siena e dallo IUAV, oltre che molti tecnici e dirigenti delle amministrazioni comunali italiane. Tutti cercheranno di delineare un percorso interdisciplinare tra economia, sociologia, best practices, transizione ambientale e urbanistica, approfondendo tutte quelle tematiche determinanti per la qualità della vita nelle nostre città in Italia (e non solo).

INFORMAZIONI
L’evento verrà trasmesso in streaming e la partecipazione sarà libera e gratuita. Per registrarsi, per informazioni e per conoscere il programma completo mobilitars.eu