Scopri il mondo Touring
  • Home
  • News Touring
  • >
  • Alluvione: la solidarietà del Touring Club Italiano

Il punto di vista del presidente del Tci Franco Iseppi e l'invito ai soci ad aiutare due comuni Bandiera arancione

Alluvione: la solidarietà del Touring Club Italiano

di 
Renato Scialpi
7 Novembre 2011

“Quanto è successo in Liguria e Toscana è la più recente testimonianza di come l’ex giardino d’Europa, l’Italia, sia conciato male e degradi sempre più, come un oggetto delicato e prezioso lasciato in balia della incuria e della violenza, degli elementi naturali e del tempo”. È con queste parole che il presidente del Tci Franco Iseppi apre il suo editoriale sul prossimo numero di Qui Touring, in corso di stampa.




Prosegue Iseppi: “…non vogliamo aggiungere la nostra analisi a quelle abbondantemente espresse e ripetute: ci limitiamo a richiamare, condividendolo, il saggio di Salvatore Settis Paesaggio Costituzione cemento. La battaglia per l’ambiente contro il degrado civile edito da Einaudi nel 2010.


I paradossi del nostro Paese, citando Settis, sono tre:

• l’Italia ha il più basso tasso di crescita demografica d’Europa e il più alto tasso di consumo del territorio nel Continente;

• l'Italia è fra i pochi Paesi del mondo che abbiano la tutela del paesaggio e del patrimonio culturale nella propria Costituzione (…) eppure continua ogni giorno la selvaggia aggressione al paesaggio, disprezzando le norme o “interpretandole” per piegarle alla speculazione edilizia;

• l'Italia ha una lunga tradizione civile di riflessione su queste tematiche (…), ma nella scuola italiana non si parla quasi mai di paesaggio: da una sommaria inchiesta risulterebbe che alla fine del liceo meno del 5% degli allievi ha mai discusso in aula di questo tema”.


 


Per dare una testimonianza concreta del proprio impegno su questo delicato fronte, il Touring invita soci e non soci a un gesto di solidarietà nei confronti delle popolazioni colpite dall’alluvione e in particolare a quelle di due comuni dello spezzino quali Brugnato e Pignone, piccoli gioielli dell’accoglienza turistica dei quali proprio il Tci ha certificato la qualità attraverso l’assegnazione della Bandiera arancione.




Per Brugnato le donazioni devono essere indirizzate direttamente al Comune (da indicare come destinatario) con i seguenti codici IBAN di riferimento

CARIGE IT15G0617549720000000602480

CARISPEZIA IT75R0603010701000046860783


 


Per Pignone la sottoscrizione è a beneficio dell’Associazione Turistica Pro Loco Pignone (da indicare come destinatario) con i seguenti codici IBAN di riferimento

CARIGE IT15B0617537190000000082080

CARISPEZIA IT90X0603049690000046273666