Scopri il mondo Touring
  • Home
  • Viaggiare
  • Frecce tricolori, la base aerea di Rivolto apre ai visitatori

Quest'estate si potranno vedere da vicino gli Aermacchi dell'Aeronautica

Frecce tricolori, la base aerea di Rivolto apre ai visitatori

di 
Tino Mantarro
19 Giugno 2018
Naso all’insù e occhiali da sole, le Frecce Tricolori si è abituati a vederle sfrecciare nelle occasioni importanti. Festa della Repubblica, inaugurazione di manifestazioni internazionali, raduni di amanti del volo estremo e poche altre occasione, eppure la pattuglia acrobatica italiana ha una sua quotidianità fatta di lavoro e manutenzione. Quotidianità che si può osservare alla Base Aerea di Rivolto, in provincia di Udine. È qui che hanno sede gli Aermacchi MB339 in dotazione all’Aereonautica, qui si trova il centro logistico, e da qui partono per le esibizioni. Quest’estate la base di Rivolto riapre le porte al pubblico per far conoscere da vicino la storia delle Frecce Tricolori. Al visitatori verranno svelati i segreti del volo acrobatico, illustrate le caratteristiche dei velivoli, le tecniche di volo e la vita dei piloti nella base. E, se si è fortunati, potrà anche capitare di assistere all’addestramento in volo della pattuglia.
 
Per motivi di sicurezza la prenotazione è obbligatoria, e va fatta con dieci giorni di anticipo attraverso lnfopoint PromoTurismoFVG di Udine: tel. 0432 295972, livefrecce@promoturismo.fvg.it. I prossimi appuntamenti utili saranno il 5, 25 e 26 luglio; e poi 2, 20, 21, 30, 31 agosto, e infine 6, 13, 18 settembre. Le visite iniziano alle 9 del mattino, la partecipazione costa 12 euro, ed è gratuita per i minori di 12 anni. Maggiori informazioni sul sito: www.turismofvg.it.