Scopri il mondo Touring

Dal 24 al 30 novembre oltre 100 appuntamenti, con un format ibrido online e in presenza

Turismo, tecnologia e innovazione: torna a Firenze la BTO

19 Novembre 2021
 
Torna a Firenze, in presenza e online, BTO, l’evento leader in Italia sulle connessioni tra turismo, innovazione e tecnologia che per questa 13a edizione ha scelto un payoff tutto nuovo - “Be Travel Onlife” - che continua le riflessioni sul concetto di Onlife, della capacità di adattamento, di cui si è discusso nell’ultima edizione e che diventa ancora più attuale in tempi di post pandemia.

BTO2021 si snoderà in 5 giornate tematiche, 24, 25, 26, 29 e 30 novembre: a Firenze saranno fisicamente presenti alcuni tra i più importanti attori del settore, altri interverranno in collegamento e altri ancora si paleseranno davanti agli ospiti in forma di ologramma. Il tema che farà da filo rosso agli oltre 100 appuntamenti in programma è “New Frictionless World”, letteralmente “un nuovo mondo senza attrito”, che è anche un augurio per il futuro, come spiega il direttore scientifico di BTO2021, Francesco Tapinassi: “La semplificazione delle esperienze digitali è il segreto del successo delle principali piattaforme online ed è estremamente interessante che il modello organizzativo incentrato sulla costruzione di touch point fluidi, senza attriti e complessità, possa diventare un esempio anche nella generazione di destinazioni, strutture ed esperienze turistiche perfette per il viaggiatore contemporaneo. Un augurio quindi quello di un “new frictionless world” nel turismo, partendo dalla fine della più grande friction degli ultimi decenni, la diffusione del Covid-19”.
 
Il taglio del nastro è in programma il 24 novembre nel Salone dei Cinquecento di Palazzo Vecchio, a Firenze con due sessioni di lavoro: “Visione”, con ospiti da tutto il mondo e “Focus”, in cui i verranno fornite alcune anticipazioni dei quattro temi principali (digital innovation, destination, food &wine, hospitality) attraverso delle tavole rotonde a cui parteciperanno alcuni dei relatori che si ritroveranno poi nei giorni successivi. Le sedi di Nana Bianca e della Camera di Commercio di Firenze ospiteranno poi le quattro giornate tematiche, da seguire anche online. Nel dettaglio: 
- il 25 novembre è Digital Innovation;
- il 26 novembre è Destination;
- il 29 novembre è Food & Wine;
- il 30 novembre è Hospitality.



LA PARTECIPAZIONE TOURING
Il 26 novembre, dalle 9 alle 9.50, nella Sala streaming - Nana Bianca, Massimiliano Vavassori (Direttore Relazioni istituzionali e Centro Studi del Touring Club Italiano) interverrà all'incontro "La formazione delle comunità locali come elemento chiave per lo sviluppo sostenibile delle destinazioni". Con lui Enrica Lemmi (Direttrice Accademia del Turismo - Fondazione Campus di Lucca), Susanna Mensitieri (coordinatrice Master Turismo e Territorio - Luiss) e Michele Sambaldi (Managing Director Pellicano Hotels). 

Si parlerà di modelli di competitività della destinazione turistica e di narrazione digitale dell’autenticità esperienziale del turismo. Come si legge nella presentazione dell'incontro, "...partendo da un caso concreto nato durante il Covid, “Ischia is more”, appare evidente come per cambiare modelli e posizionamento non è sufficiente lavorare sui prodotti, sulla integrazione di servizi, sulla valorizzazione delle risorse del territorio, ma occorre invece avviare la riqualificazione degli operatori attraverso percorsi di aggiornamento e di formazione che consentano loro di seguire il cambiamento del mercato".
 
INFORMAZIONI
Il programma e maggiori informazioni su www.bto.travel. BTO – Be Travel Onlife è un evento di Regione Toscana e Camera di Commercio di Firenze; l'organizzazione è affidata a Toscana Promozione Turistica, PromoFirenze e Fondazione Sistema Toscana.