Scopri il mondo Touring
  • Viaggi
  • Notizie di viaggio
  • Rovereto e la Vallagarina, ecco il kit digitale per scoprirli da casa

L’Apt locale reagisce al lockdown con proposte virtuali per entrare al Mart e nei musei del territorio

Rovereto e la Vallagarina, ecco il kit digitale per scoprirli da casa

di 
Fabrizio Milanesi
22 Aprile 2020
 
Passione Italia. A fronte del forte momento di difficoltà che il Paese sta attraversando e per ricordarci tutti insieme che possiamo essere uniti anche a distanza, il Touring ha lanciato Passione Italia, una campagna per promuovere il territorio italiano e le sue bellezze. Un invito a tutti a “viaggiare da casa”, per scoprire e riscoprire ciò che ha da offrire il nostro Paese, semplicemente dal computer o smartphone. Scoprite tutti i contenuti sulla sezione dedicata del sito e sui nostri canali social. E contribuite alla mappa della bellezza con #passioneitalia #mappadellabellezza.     
 
 
Per tante realtà locali è il tempo dell’intelligenza. L’Azienda del Turismo di Rovereto e della Vallagarina, per esempio, sta dimostrando di avere una visione e di non reagire all’emergenza con la chiusura ma investendo sull’innovazione, con una nuova e assai interessante guida digitale. Sul sito visitrovereto.it si trova infatti un vero e proprio kit da cui attingere in ogni momento con moltissime proposte per ritrovare gli spazi culturali e le narrazioni che arricchiscono il territorio trentino. Vi facciamo qualche esempio.
 
Un'audioguida per scoprire Rovereto / Foto Apt Rovereto e Vallagarina 
  
IL MART È ANCORA PIÙ SMART
Durante l’emergenza sanitaria per il coronavirus, uno dei musei più importanti del nord Italia sull’arte del XX e del XXI secolo sta raffinando ancora di più le sue modalità di divulgazione del patrimonio. Il Mart non è nuovo a sfide digitali: il museo è stato infatti il primo in Italia a collaborare con Wikimedia Foundation ed è tra i più attivi partner di Google Arts & Culture.

Già prima dell’emergenza si poteva avvicinare il patrimoni del museo attraverso la tecnologia di Google art camera, dialogare con assistenti vocali ed esplorare le sale attraverso le tecnologie di social come messenger o telegram. Ora, più volte al giorno vengono condivise pillole sulle opere, sugli artisti e sulle mostre e ogni domenica ci si può godere da casa i laboratori Little Mart at home: tutorial praticabili da tutti per esercitare la creatività passo dopo passo. E ancora: le video-interviste su Igtv; i segreti del back office e le ricette dello chef Alfio Ghezzi su Facebook; i teaser delle mostre su Youtube; gli aggiornamenti su Twitter; le immagini più suggestive su Instagram e Pinterest.
 
Il Mart di Rovereto / foto Jacopo Savi
 
I SITI DELLA VALLAGARINA SONO #APERTI PER CULTURA
Come il Mart, anche la Fondazione Museo Civico di Rovereto ha reagito all'emergenza sanitaria mettendo in campo una carica potente di innovazione, indispensabile visto che nel probabile calendario della cosiddetta “Fase 2” all’ultimo posto si trovano purtroppo i luoghi della cultura e per lo spettacolo.   
 
Così, in attesa di ritrovare le persone in biglietteria, sul sito web del museo si può bussare con un clic a una vera propria porta di casa che si apre su un mondo di occasioni di conoscenza. Il nuovo miniportale gratuito si chiama  #apertipercultura, e vuole allargare le prospettive dalle mura di casa a tanti contributi di scienza, storia, archeologia e conoscenza del territorio, che saranno sempre utilissime anche in condizioni di normalità.
 
Ogni giorno questo contenitore si arricchisce infatti di nuovi contributi, attraverso la voce dei propri esperti, botanici, archeologi, astrofisici, zoologi, biologi, geologi, storici, oltre a ricercatori “amici” del Museo. Non mancano attività dedicate ai più piccoli.
 
Museo di Scienze e Archeologia / foto Museo Civico di Rovereto
 
SUL WEB IL MUSEO STORICO DELLA GUERRA E IL CASTELLO DI ROVERETO
Anche il Museo storico italiano della guerra e il Castello di Rovereto si stanno facendo trovare pronti alle inevitabili chiusure temporanee. Il primo offre la possibilità di esplorare la storia dei conflitti dall’Ottocento ai giorni nostri attraverso i suoi archivi digitali, mentre nel Castello e nelle sale del Museo si può accedere grazie alle foto a 360 gradi di Google street view. In più un tour virtuale permette di scoprire gli oggetti più significativi di ogni sala, accompagnati da un’audioguida gratuita. 
 
Per i bambini ci sono molte possibilità di svago e di crescita. Si possono trovare schede illustrate da stampare e colorare sul museo e sul castello. E per i piccoli camminatori, è possibile leggere gratuitamente tutte le guide escursionistiche della collana “La montagna dei ragazzi” con tanti itinerari da mettere in programma e approfondimenti per i più curiosi. Si possono inoltre selezionare i contenuti video preferiti tra quelli raccolti nel canale Youtube del Museo, con playlist dedicate al Museo e al Castello, agli altri musei della Rete Trentino Grande Guerra, ai forti del Trentino, ai luoghi della Grande Guerra in Vallagarina e molto altro. 
 
Nel Castello di Rovereto si trova il Museo storico italiano della Guerra

INFORMAZIONI
Per informazioni dettagliate, conoscere i siti dedicati e l’offerta digitale completa il sito ufficiale è www.visitrovereto.it.