Scopri il mondo Touring

Il Touring segue i viaggi della spedizione in Italia e in Europa

Donnavventura Experience 2021: Valle d'Aosta

8 Settembre 2021
Dopo l’interruzione dovuta alle limitazioni dettate dall’emergenza Covid-19, Donnavventura è tornata in viaggio! Le ragazze ci raccontano i viaggi dell'estate 2021 anche su questo sito, con resoconti, foto e video. Trovate l'indice di tutti gli articoli di Donnavventura Experience 2021 sulla pagina dedicata www.touringclub.it/donnavventura.

 
È tempo di vacanze, è tempo di Italia, ma è anche il momento di andare alla scoperta dei paradisi nascosti del nostro bel Paese. La Valle d’Aosta, la più piccola delle regioni italiane, è tanto raccolta quanto ricca di cose da scoprire: vette innevate, verdi pascoli e piccoli borghi antichi!
 
 
Cartina alla mano, Donnavventura parte alla scoperta di questo territorio, pronta a scoprire tutto quello che ha da offrire. Prima tappa Cervinia e il fiabesco Lago Blu, nelle cui acque turchesi si specchia la Gran Becca, ovvero il monte Cervino. Un luogo fantastico, per rilassarsi in famiglia, circondati da larici secolari.
 
Cervinia è una delle località più conosciute e più frequentate di tutta la Valle d’Aosta. Meta di villeggiatura internazionale, vanta un comprensorio sciistico che va dai 1500 metri della Valtournenche ai 3000 metri del Plateau Rosa. Ovviamente il simbolo inconfondibile è il Monte Cervino, con la sua caratteristica forma piramidale.
 
 
Proseguiamo fino a raggiungere La Magdeleine, un piccolo e pittoresco borgo che ancora oggi conserva gli antichi mulini ad acqua; la loro particolarità è quella di essere disposti “in catena”, tutti lungo lo stesso torrente, e venivano usati in contemporanea in modo da non sprecare la poca acqua disponibile.
 
Arriviamo a Cogne, un borgo antico, dove è possibile ammirare la tipica architettura valdostana, con le case rurali e le decorazioni in ferro battuto.  Una località che conserva tutto il fascino di un antico villaggio di montagna.
 

 
Nel nostro viaggio, non può mancare una tappa a La Thuile, nostro storico campo base. Circondata da splendidi paesaggi naturali, è una località che offre diverse attività all’aria aperta, ideale sia per una vacanza invernale che estiva.
Concludiamo in bellezza decollando proprio da La Thuile e sorvolando il massiccio del Monte Bianco, il complesso montuoso che prende il nome dalla sua cima più elevata, che con i suoi 4.810 metri è la vetta più alta d’Europa.
 
La montagna vista da quassù è meravigliosa. Sono oltre 40 creste che superano i 4000 metri, intercalate da canaloni nevosi, guglie granitiche, speroni affilati e distese di ghiacci perenni, che offrono allo sguardo uno scenario emozionante. Uno spettacolo davvero unico!