Scopri il mondo Touring

I consigli per acquistare i biglietti per l’Ultima Cena

Come visitare il Cenacolo di Leonardo a Milano

6 Febbraio 2018

Gioconda a parte, provate a pensare all’opera più famosa di Leonardo da Vinci. Scommettiamo che alla maggior parte di voi è venuta in mente l’Ultima Cena - il cosiddetto Cenacolo. D'altronde, la grandiosa opera di Leonardo è da sempre una delle più visitate in Italia: nel 2017 è stata ammirata da 416.337 visitatori, risultando il 16° sito museale più visitato del Paese (l’ingresso è a numero chiuso, peraltro, quindi i numeri non potrebbero aumentare di molto). 

Che cosa stupisce dell’Ultima Cena, capolavoro di Leonardo e del Rinascimento italiano in generale? Innanzitutto le dimensioni: l’opera misura 880 cm di lunghezza e 460 cm di altezza. Quando si entra nell'ex-refettorio del convento adiacente al santuario di Santa Maria delle Grazie a Milano si rimane stupefatti di fronte alla sua imponenza, anche perché la stanza è volutamente spoglia e semplice: l’attenzione è tutta sul dipinto. Poi, sorprendono le condizioni precarie del dipinto: si sa, Leonardo utilizzò una singolare tecnica sperimentale per realizzare l’opera (tempera grassa e altri leganti oleosi su intonaco) e già pochi anni dopo il 1495-98 l’Ultima Cena iniziò a rovinarsi. Il Cenacolo è stato protagonista di uno dei più lunghi restauri della storia, durato dal 1978 al 1999 con le tecniche più all'avanguardia del settore. E poi, stupiscono le figure, la composizione, lo sfondo… ci sono mille particolari da guardare.

Va da se: una volta nella vita, ogni italiano dovrebbe visitare il Cenacolo e ripassare dal vivo i manuali di storia dell'arte. Ma come accedere al Cenacolo e prenotare i biglietti? E soprattutto, come evitare di perdere tempo fuori dal museo facendo inutili code? Vi diamo qualche consiglio prezioso.
 

COME PRENOTARE I BIGLIETTI PER IL CENACOLO
 

Il Touring Club Italiano apre le porte di 76 luoghi d’arte

SCOPRILI TUTTI
Iniziamo dal sito internet, il punto di partenza per chiunque cerchi informazioni sull’Ultima Cena. Se si digita su Google la parola “Ultima Cena" esce di tutto. Non si contano i siti falsi: tutti propongono biglietti, spesso con sovrapprezzi di una certa entità. Il sito ufficiale del Museo del Cenacolo Vinciano è quello del Polo Museale della Lombardia. Tutti gli altri sono imitazioni.
 
Dal sito ufficiale si accede al sito di Vivaticket. Qui la trafila è semplice ma abbastanza lunga, anche perché i posti sono spesso tutti esauriti. Infatti è possibile acquistare biglietti (massimo 5) solo per un periodo determinato. Per esempio l’11 gennaio 2018 alle ore 9.30 sono state aperte le prenotazioni per marzo e aprile 2018; il 13 febbraio si apriranno le prenotazioni per maggio e giugno; e così via. Attenzione: la prenotazione è obbligatoria, non si può acquistare il biglietto direttamente sul posto. Inutile dire che i biglietti finiscono in pochi istanti: se non ci si è segnati la data d’apertura della prenotazioni difficilmente si trova un posto libero. Si può provare anche a chiamare lo 02.92800360 o 800.990084. 

Quanto costano i biglietti prenotati su Vivaticket per ammirare l’Ultima Cena? Il costo di un biglietto intero al Cenacolo è di dieci euro, cui bisogna aggiungere due euro per il diritto di prenotazione. Previsti anche biglietti ridotti (per chi ha da 18 a 25 anni, docenti) e gratuità (minori di 18 anni e altre categorie), cui si applicano sempre le maggiorazioni per la prevendita. In alcune fasce d’orario sono forniti servizi di visita guidata (3,50 euro da aggiungere al costo del biglietto). 

COME TROVARE POSTO AL CENACOLO
Se non si ha a disposizione molto tempo per districarsi sul sito ufficiale, o se si ha necessità di trovare un biglietto anche in giorni in cui il sito ufficiale del Cenacolo dà tutto esaurito, tra i tanti servizi proposti noi consigliamo quello di Musement, partner del Touring Club Italiano. Il biglietto comprensivo di visita guidata è acquistabile con pochi e veloci passaggi sul sito indicato; i costi sono maggiori, ma spesso le date sono molte di più rispetto a quelle che si trovano sul sito ufficiale. Inoltre, la procedura è più snella e permette di scaricare il biglietto acquistato anche sul proprio smartphone. Importante: tutti i visitatori di questo sito, cliccando sul link di Musement, usufruiscono di un ulteriore 5% di sconto. 

Sul sito di Musement, tra l'altro, è possibile abbinare il biglietto di accesso al Cenacolo con una visita guidata a Milano di varia durata: sulla pagina dedicata sono molte le possibilità di visite culturali sia per chi ha poco tempo sia per chi può dedicare più ore alla visita. Anche in questo caso 5% di sconto per chi prenota da questo sito

In ogni caso il tempo di permanenza dei visitatori all’interno del Cenacolo è calcolato intorno ai 15 minuti.

Chiesa di Santa Maria delle Grazie, Refettorio, 1920-1924, cartolina postale, Civico Archivio Fotografico (www.milanocastello.it) 

Dai un aiuto concreto per valorizzare i tesori d’Italia 

DIVENTA SOCIO