Scopri il mondo Touring
  • Viaggi
  • Notizie di viaggio
  • BookCity Milano 2020: la festa del libro va online, ecco gli eventi da non perdere

Dall'11 al 15 novembre un'edizione tutta digitale

BookCity Milano 2020: la festa del libro va online, ecco gli eventi da non perdere

10 Novembre 2020

Anche Bookcity Milano non ha voluto arrendersi alla pandemia. La grande manifestazione milanese dedicata al libro e alla lettura che coinvolge l’intera filiera del libro (editori grandi e piccoli, librai, bibliotecari, autori, traduttori, grafici, illustratori, blogger, studenti, professori, lettori occasionali o forti, di ogni età) si terrà in streaming dall’11 al 15 novembre.

"Sarà necessariamente un'edizione speciale" dicono gli organizzatori "ma non per questo perderà lo spirito che da sempre la anima: avvicinare i milanesi, lettori e non, al libro e alla lettura. Anzi, il palinsesto, declinato in formato digitale per rispondere alle nuove direttive legate all'emergenza sanitaria, permetterà a BookCity di raggiungere nuovi pubblici e, con la potenza delle parole, abbracciare virtualmente tutta l'Italia". Sul sito www.bookcitymilano.it è possibile consultare il ricco palinsesto di oltre 500 eventi, organizzati per data, per protagonisti, per temi e percorsi. Un palinsesto con personalità nazionali e internazionali, per scoprire la ricchezza della lettura e riflettere su temi di stretta attualità, come l'emergenza climatica-ambientale, approfondita negli incontri dedicati a #terranostra, o la parità di genere, al centro del progetto del Comune di Milano “I talenti delle donne”.

Inaugurazione mercoledì 11 novembre alle 21.30 con Impressioni dalla terra, una lectio magistralis della scrittrice e saggista britannica Zadie Smith sul ruolo che la letteratura può giocare nel comprendere la realtà in cui viviamo, fra giustizia sociale, inclusione, multiculturalismo e pandemia. Il filosofo evoluzionista Telmo Pievani dedicherà quindi il suo intervento al focus #terranostra, e, infine LaFil – Filarmonica di Milano concluderà la prima giornata con un programma musicale che spazia da Ives a Strauss, Debussy e Mahler. #BCM2020 si concluderà invece con un appuntamento del focus #terranostra, Terra, comunità di destino; Edgar Morin, uno dei più prestigiosi intellettuali del nostro tempo, aprirà le porte di casa e da lì, grazie alla sua ricca formazione interdisciplinare, aiuterà a riflettere sul mondo, sulla sua complessità e sulla necessità sempre più impellente di eliminare ogni steccato culturale (domenica 15 novembre, ore 20.00).

Tra i tantissimi appuntamenti degni di nota, ne segnaliamo alcuni su temi ambientali e geografici (alcuni sono su prenotazione obbligatoria):
- gio 12 novembre, ore 17:30 - “Il cuore del mondo”: l’Amazzonia tra storia, attualità, diritto, scienze ambientali, culture
Con ospiti vari
- gio 12 novembre, ore 19:00 - Progettare il museo dell'umanità
Con Richard Leakey e Telmo Pievani
- gio 12 novembre, ore 20:00 - Credere al climate change
Con Jonathan Safran Foer e Oliviero Ponte di Pino
- ven 13 novembre, ore 14:30 - La Terra in Africa: processi materiali, culturali e socio-politici
Con ospiti vari
- ven 13 novembre, ore 18:00 - Una migrazione verticale
Con Luca Mercalli e Vincenzo Torti
- ven 13 novembre, ore 18:30 - Costruire una “mappa profonda” per raccontare i luoghi
Con ospiti vari
- sab 14 novembre, ore 12:00 - Al funerale dei ghiacciai
Con Andri Snaer Magnason e Francesco Guglieri
- sab 14 novembre, ore 17:00 - Salvare il pianeta conoscendo i suoi abitanti, umani e animali
Con Vincenzo Venuto e Riccardo Bocca

Altri appuntamenti su temi culturali e artistici:
- ven 13 novembre, ore 18:00 - La cultura nella Città dei 15 minuti
Con ospiti vari
- sab 14 novembre, ore 12:30 - Milano città creativa per la letteratura Unesco
Con Filippo Del Corno, Piergaetano Marchetti, Edoardo Albinati e Alberto Rolli
- sab 14 novembre, ore 12:30 - Gli imprevedibili gemelli della bellezza. Vite parallele di Mozart e Raffaello
Con Stefano Zuffi
- sab 14 novembre, ore 14:00 - Monsieur Daverio
Con Elena Daverio Gregori, Jean Blanchaert, Daniela Ciotola e Mauro Raponi
- sab 14 novembre, ore 15:45 - Una fotografia lunga un secolo. Marcella Pedone, documentarista
Con Mirco Melanco, Romina Zanon, Simona Casonato e Paola Redemagni
- dom 15 novembre, ore 14:30 - Van Gogh non era pazzo
Con Stefano Bucci e Marco Goldin

INFORMAZIONI
Il programma è consultabile sul sito www.bookcitymilano.it.
Le dirette streaming degli appuntamenti saranno visibili sul sito della manifestazione.