Scopri il mondo Touring
  • Viaggi
  • Notizie di viaggio
  • Arriva Milano Bike City: un grande festival celebra l'amore ritrovato tra la città e la bicicletta

Dal 14 al 22 settembre due settimane di eventi tra gite fuori porta, la Milano di Leonardo, i segreti della meccanica, aperitivi e incontri

Arriva Milano Bike City: un grande festival celebra l'amore ritrovato tra la città e la bicicletta

di 
Fabrizio Milanesi
9 Settembre 2019
Dal 14 al 22 settembre Milano sarà Milano Bike City e noi del Touring non ci tireremo indietro: anzi, ci saremo con entusiasmo inossidabile per le due ruote, e con la speranza che agli eventi seguano scelte strutturali di mobilità che rendano la convivenza più facile (il resto lo fa il buonsenso dei singoli) tra tutti gli attori della mobilità cittadina: pedoni, ciclisti e ovviamente automobilisti.
 
Le tradizioni della Milano dei grandi artigiani e del Giro d’Italia, del Vigorelli e del “Dio del Roserio”, e perché no del Bertarelli e dei pionieri del cicloturismo nazionale, si riflettono in una metropoli attraversata da migliaia di bici a noleggio, di fixie e di elettriche, di scassone e pieghevoli e dei mezzi dei rider di professione, che per scelta o necessità nello zaino o in cargo bike ci trasportano di tutto.
 
Alla bikemesse si applica il formato ormai standard all’agenda degli eventi milanesi, le cosiddette “week” (due weeks per la bici) che aggregano di volta in volta attori e novità dei settori trainanti della città: moda, design, food, arte e dal 2018 anche la bicicletta, che oggi è sempre più nei trend della comunicazione e del lifestyle.
 
UNA SPINTA PER LA MOBILITA’ DEL FUTURO
Si spiega allora la spinta delle istituzioni comunali che hanno voluto con forza questa festa del ciclo, che sembra un fuorisalone declinato in due settimane di eventi, appuntamenti, workshop, pedalate che si concluderanno con la tre giorni di Radio Dj a City Life e la Gran fondo Dj100 (con Linus a “tirare” il gruppo nelle veci di influencer e soprattutto di consulente della municipalità meneghina). L’Assessorato allo Sport, in collaborazione con l’Assessorato alla Mobilità e con il sostegno di decine di realtà sportive, culturali e commerciali, ha definito i dettagli di un’agenda che ruoterà attorno alla Settimana europea della mobilità sostenibile (dal 16 al 22 settembre) e si concluderà con una vera e propria corsa (dette nel gergo “Gran fondo”) che porterà i partecipanti per 100 chilometri a zonzo nelle terre di Lombardia.
 
“In un momento storico in cui la questione ambientale si impone con urgenza – ha dichiarato il Sindaco di Milano Giuseppe Sala – celebrare il mondo delle due ruote e lo stile di vita sostenibile che questo rappresenta è fondamentale. La bicicletta è il mezzo ecologico per eccellenza, senza il quale non è possibile progettare una città davvero contemporanea. Appuntamenti come quelli che animeranno la Milano Bike City contribuiscono a costruire la città del futuro. Incentivando comportamenti virtuosi e buone abitudini, Milano mira ad essere sempre più verde, vivibile e accogliente”.
 
Il canale di Bereguardo, una delle ciclabili d'elezione per scoprire i dintorni di Milano / foto Thinkstock
 
GLI APPUNTAMENTI TOURING
Una emozionante mostra esporrà il 14 e il 15 settembre nella piazza del Castello di Abbiategrasso foto provenienti dall'Archivio del Touring Club e dall'Archivio Rosetta, offrono uno spaccato sull'uso della bicicletta per lo svago ed il lavoro a cavallo tra Ottocento e Novecento e negli anni '50 e '60. L’archivio storico del Touring Club Italiano è conosciuto e consultabile anche online sul sito digitouring.it, mentre l’Archivio Rosetta è noto a pochi. Augusto Rosetta, un abbiatense scomparso nel 2001, fotografo dilettante, ma attento partecipe alla vita locale, donò al Comune le sue migliaia di istantanee che documentano quasi mezzo secolo di vita cittadina.

E poi, rientra in Milano Bike City anche il grande evento organizzato dal Touring nell'ambito dell'iniziativa nazionale "Un giorno per bene". Sabato 21 e domenica 22 settembre due giornate di azioni di volontariato cittadino su beni comuni per rendere più accogliente la propria città con visite guidate e prove della magica pista del Velodromo Vigorelli. Dalle 10 alle 18 ingresso libero per visite guidate, con accoglienza dei volontari; prenotazione a pedala@vigorelli.eu per la sessione in pista.
 
 
"SHARINGMI" PER UNA CITTA' MIGLIORE
Per tutta la durata del festival i partecipanti potranno partecipare a SharingMi, l’iniziativa che promuove soluzioni per stili di vita più sostenibili. Supportata dalla piattaforma digitale greenApes, SharingMi premia i cittadini per le azioni positive che contribuiscono a migliorare la città. E le buone pratiche saranno promosse dal Milano Bike Challenge 2019 con l’obiettivo “di convincere un numero maggiore di persone, istituzioni ed aziende a scegliere la bicicletta come mezzo di trasporto sostenibile per i loro spostamenti casa-lavoro” (dal 16 settembre al 30 ottobre).
 
AbbracciaMi, per un anello ciclabile intorno alla città
 
E TUTTO IL RESTO... DALL'ULTIMO MIGLIO SOSTENIBILE ALLA DEEJAY 100
Sono confermati oltre agli appuntamenti già citati la gara di bici a scatto fisso organizzata dal Comitato Velodromo Vigorelli, una caccia al tesoro tra San Cristoforo e Greco Pirelli, la biciclettata dei bambini di Massa Marmocchi, la "cronoscalata" di corso Lodi, i tornei di bike polo, vari tour nella città, mostre fotografiche, e rassegne cinematografiche. I bike messenger di Milano faranno vedere a tutti che cosa significa consegnare merci in bici con una gara di cargo bike. La palestra Cyclotron organizza una staffetta con l’obiettivo di raggiungere quanti più chilometri possibili lungo i migliori circuiti di virtual indoor cycling.
 
Il 18 settembre il convegno UMS – Ultimo Miglio Sostenibile metterà in risalto le buone pratiche e i progetti italiani e internazionali sulla logistica urbana di prossimità: patrocinato dal Comune di Milano, il convegno si svolgerà all’Acquario Civico dalle 9 alle 13, ed è organizzato da Milano Bike City e Legambici-Legambiente, con il sostegno di Green Logistic Expo e dell’Ambasciata del Regno dei Paesi Bassi.
 
Durante il weekend conclusivo di Milano Bike City, Radio Deejay sarà in prima fila per la promozione del ciclismo, in una due giorni densa di attività al Deejay Village allestito presso il City Life Shopping District. Domenica 22 le attività culmineranno con la Deejay100, la medio fondo di ciclismo sulla distanza dei 100 km: un evento imperdibile per gli amanti delle due ruote.
 
Una partita di Bike Polo / foto AustinFitMagazine 
 
COME PARTECIPARE
Chiunque può partecipare a Milano Bike City organizzando un evento ciclistico di qualsiasi genere o un'attività rivolta ai ciclisti o ai potenziali ciclisti. Nel sito di Milano Bike City ci sono i moduli per aderire: www.milanobikecity.it