Scopri il mondo Touring

Dal Piemonte alla Sardegna, ecco tutte le escursioni dell'autunno per assistere a un grande spettacolo della natura

Tempo di bramiti: dove ascoltare i cervi in amore

di 
Stefano Brambilla
15 Settembre 2018

Avete mai sentito il bramito di un cervo? Per chi ama il mondo naturale, gli imperiosi richiami di sfida lanciati in autunno dai maschi innamorati sono uno degli spettacoli più suggestivi dei nostri boschi. Un concerto di suoni primordiali che si propaga anche a chilometri di distanza lungo crinali e valli di Alpi e Appennini. E poi, gli scontri delle corna ramificate, che risuonano come spari...

Ascoltare i bramiti dei cervi in una notte di luna piena o nel crepuscolo ottobrino, con gli ultimi raggi di luce che filtrano tra le foglie colorate, è un'esperienza affascinante, che fortunatamente è possibile in parecchie aree italiane. Dalla Lombardia all'Alto Adige, dalla Toscana alla Sardegna e all'Abruzzo, spesso - da metà settembre a metà ottobre - basta aspettare il buio in qualche valle di montagna per udire i maestosi ungulati. 

Ma perché i cervi bramiscono? È tutta una storia di passione: dopo aver lottato e conquistato i branchi di femmine, i maschi comunicano ai rivali la loro posizione e il loro rango. Più forte è il bramito (emesso in fase di espirazione), più si dimostra la propria potenza e si comunica agli altri maschi di stare alla larga. Ecco dove sentire i cervi in amore: consigliamo le escursioni in compagnia degli esperti, per apprezzare ancora meglio questo spettacolo della natura.



PARCO REGIONALE PANEVEGGIO-PALE DI SAN MARTINO (Trentino)
Nel parco è presente un'area faunistica dove i cervi si possono vedere e ascoltare da vicino.
Eventi dedicati: il 22 settembre, il 29 settembre e il 6 ottobre "Ascolta il bramito del cervo nella quiete notturna della foresta di Paneveggio". Il programma prevede una cenetta tipica, per familiarizzare con i temi legati a questa specie. A seguire un'escursione notturna nel bosco, accompagnati dagli esperti faunisti del parco, per ascoltare il bramito dei cervi ed osservarli nel buio senza disturbarli utilizzando una termocamera. L'attività comincia alle 18.30 (ritrovo presso il Centro visitatori di Paneveggio) e termina alle 22.30 ca.

Info: sito dedicato


PARCO NAZIONALE DELLO STELVIO (Lombardia e Alto Adige)
Numerose escursioni mirate ad assistere ai combattimenti dei cervi e ascoltare il loro bramito.

Versante lombardo:
- sabato 29 settembre e 6 ottobre, escursioni in Val del Gallo (da Bormio, ore 14)     
- domenica 30 settembre e 7 ottobre, escursioni in Val Zebrù (da Bormio, ore 14) 
 
Versante altoatesino:
- da martedì 25 settembre a martedì 9 ottobre ogni martedì, giovedì e sabato escursioni di due ore per ascoltare il bramito dei cervi. Punto di ritrovo: centro visite naturatrafoi, Stelvio (Bz). 
- da mercoledì 26 settembre a domenica 7 ottobre ogni mercoledì, venerdì e domenica escursioni di due ore da centro visiste culturamartell (Martello, Bz).

Versante trentino:
 - escursioni dedicate da Rabbi e da Peio il 19, 25, 28, 30 settembre e 1, 4 e 7 ottobre.
 


PARCO NAZIONALE DELLE FORESTE CASENTINESI (Emilia Romagna e Toscana)
Uno dei luoghi più indicati per ascoltare il bramito dei cervi e insieme ammirare gli immensi boschi che si tingono dei colori autunnali. Si può accedere sia dalla parte toscana sia da quella romagnola.

Da metà settembre a metà ottobre moltissime le escursioni, cene, conferenze a tema; sul sito, il calendario giorno per giorno.

Info: sito dedicato


PARCO NAZIONALE D'ABRUZZO, LAZIO E MOLISE (Abruzzo, Lazio e Molise)
Moltissime le proposte in quello che è uno dei luoghi più belli per scoprire i cervi e la fauna dell'Appennino.

Anche in questo caso, sul sito indicato tutte le proposte dei vari operatori per passeggiate, escursioni, weekend di più giorni, ascolti del bramito dei cervi durante la giornata.
 
Info: sito dedicato