Scopri il mondo Touring

Un bikepark per tutti, che propone ciclabili pianeggianti adatte alle famiglie e salite sterrate o asfaltate ideali per gli sportivi

In bicicletta intorno ai Colli Euganei, in Veneto

19 Aprile 2021

Avete voglia di una pedalata all'aria aperta? Sia che siate una famiglia o una coppia in cerca di facili piste ciclabili immerse nel verde, sia che invece preferiate affrontare salite e discese tra colline e borghi, il Parco Regionale dei Colli Euganei - in provincia di Padova - offre uno scenario ideale. Il paesaggio è bellissimo e anche sorprendente, visto che i Colli Euganei appaiono all’orizzonte piatto della pianura come delle isolate linee ondulate, dal profilo conico unico. Uno scenario geologico inconfondibile, dove la natura si mostra con una eccezionale biodiversità, tra testimonianze archeologiche di antiche civiltà e vigneti che danno vita a vini eccellenti grazie alla loro origine vulcanica.

 
In particolare, l’Anello Ciclabile dei Colli Euganei è un affascinante percorso all’interno del Parco Regionale che regala scorci su castelli, ville venete e borghi ricchi di fascino circondati da vigneti e canali. Si sviluppa infatti su antiche vie d’acqua lungo il perimetro del Parco, attraversa le città murate di Este e Monselice, i centri termali di Abano e Montegrotto, il borgo rivierasco di Battaglia Terme e lambisce l’abbazia di Praglia e numerose ville venete. Un percorso che può essere vissuto come un’escursione giornaliera oppure come una proposta di vacanza breve, abbinando alla bicicletta un soggiorno benessere alle terme, una visita ai musei archeologici, alle ville venete e ai centri storici. Il percorso segue lunghe piste ciclabili per lo più asfaltate e non presenta salite significative. Facili deviazioni conducono ad Arquà Petrarca (borgo certificato dal Touring con la Bandiera arancione) e alla città di Padova.


 
CICLOTURISMO ALLE TERME
Naturalmente si può abbinare la bicicletta alle terme: una proposta unica per i cicloturisti che sono alla ricerca non solo di una vacanza attiva, di paesaggio e di arte, ma anche dei piaceri della cucina e del wellness. Quella di Abano, Montegrotto e Teolo è una lunghissima tradizione di accoglienza turistica, grazie alle acque ipertermali che alimentano 240 piscine termali immerse nel verde, fanghi naturali estratti dai laghi termali dei Colli Euganei e 90 hotel con reparti cure. Si tratta semplicemente della più grande destinazione termale d’Europa specializzata in fango balneoterapia. Presidi medici internazionali garantiscono il valore terapeutico delle acque e dei fanghi per esperienze di benessere, riabilitazione naturale, massaggi riattivanti, preparazioni atletiche e invecchiamento attivo. Le terme sono ideali anche per gli sportivi che vogliono preparare la loro stagione sportiva con i trattamenti dei fanghi naturali.



 
LA SCHEDA DELL'ANELLO DEI COLLI EUGANEI
- Lunghezza: 63 km
- Partenza-Arrivo: Abano Terme, Battaglia Terme, Monselice, Este
- Condizioni del percorso: piste ciclabili asfaltate, strade ordinarie nei pressi dei centri storici, brevi tratti sterrati
- Treno+Bici: stazioni ferroviarie Padova, Terme Euganee, Monselice, Este
- Parcheggio auto e bus: Montegrotto Terme via Scavi, Monselice via Argine Sinistro, Bresseo di Teolo piazza Mercato
- Località attraversate: Abano Terme, Montegrotto Terme, Battaglia Terme, Monselice, Baone, Este, Cinto Euganeo, Lozzo Atestino, Vo’, Rovolon, Cervarese Santa Croce, Teolo, Torreglia.