Scopri il mondo Touring

In Trentino, per rilassarsi con terme, camminate e tour in bici

Comano valle Salus, una vacanza tranquillamente attiva

di 
Tino Mantarro
18 Luglio 2013

Quando si tratta di andare in vacanza ognuno sceglie la destinazione in base alla propria attitudine. C'è quella contemplativa, tutto sedia a sdraio e sonnellino, e c'è quella super attiva, per cui le vacanze sono il momento giusto per fare imprese sportive mai provate prima. E c'è poi la via di mezzo, ovvero attiva senza essere eroica, contemplativa senza essere pigra.



Se il vostro modello è questa via di mezzo allora Comano Valle Salus, in Trentino è davvero il luogo che fa per voi. Tra le meno conosciute delle vallate trentine la zona compresa tra le Dolomiti di Brenta e l'Alto Garda offre la possibilità di sperimentare una vacanza (o anche un finesettimana) all'insegna del verde. Talmente verde che a inizio luglio (ma si replica anche a inizio settembre) sono stati proposti pacchetti di sette giorni green che prevedono “l'abbandono” della macchina all'inizio della vacanza e l'utilizzo per tutta la permanenza in valle dei mezzi pubblici, o delle biciclette.



Già, perché la valle di Comano offre una grande varietà di percorsi ciclabili adatti a tutti i pedalatori, dagli allenati ai sedentari. Tutto all'interno della valle e del parco delle Dolomiti di Brenta grazie ai sei anelli ciclabili realizzati nei fondo valle e non solo, anelli raggiungibili dalle Terme di Comano/Ponte Arche grazie al servizio di Bicibus attivo per tutta l'estate. Un servizio che permette di caricare la propria bicicletta sul bus e arrivare comodamente a destinazione evitando le salite più dure ed evitare di ripetere ogni giorno lo stesso percorso (il servizio è gratuito per i possessori di Comano Salus Card e Parcomano card). I più esperti potranno così scegliere di percorre il Comano-Giudicarie bike trail e arrivare sul Garda, oppure fare un rilassante giro del lago di Molveno adatto a tutti. E il servizio bicibus si sposa con l'offerta dei 13 bike hotel presenti nella zona, alberghi che offrono assistenza tecnica, arnesi per la manutenzione e un deposito chiuso per custodire le proprie bici. 



E se siete stanchi di pedalare non c'è niente di meglio che rilassarvi alle terme di Comano, le cui acque sono ricche di bicarbonato, calcio e magnesio e sono adattissime per la cura dei problemi della pelle, oltre che riprendersi da una faticata montana.



Se poi invece di pedalare avete voglia di camminare, ecco che la Parcomano card vi apre le porte per scoprire lentamente i sentieri del parco accompagnati della guide delle zona. Tra queste “L'emozione di camminare al tramonto”: escursioni per ammirare il calar del sole sulle Dolomiti di Brenta o effettuare osservazioni astronomiche e avvistare gli animali che fanno capolino nel bosco al sopraggiungere del crepuscolo.



Dormire:

Villa Campo, piazza Risorgimento 40, località Campo Lomaso, tel. 0465.700072; www.villadicampo.it, sconto soci Tci 10%

Hotel Angelo, piazza Mercato 6, Ponte Arche - Comano Terme TN tel: 0465.709500; www.hotelangelo.com 

Agritur Maso Marocc, località Poia, Comano Terme, tel. 0465.702098; www.masomarocc.it

Agritur Maso Pracavai, località Matton 1, Cavrasto - Bleggio Superiore, tel. 0465.779438; www.masopracavai.com



Info:

Apt Terme di Comano-Dolomiti di Brenta, tel. 0465.702626; www.visitcomano.it 

La Comano Salus Card costa 28 euro per 1 adulto (+ un bambino fino a 11 anni), vale due settimane e si acquista presso l'Apt.

 

Aiutaci a valorizzare i piccoli borghi italiani e a promuovere un turismo sostenibile 

DIVENTA SOCIO