Scopri il mondo Touring

Alberghi, ristoranti, parchi e spiagge d'Italia pet-friendly

Viaggiare con cane e gatto, la nuova guida Tci

di 
Luca Bonora
10 Giugno 2015
Il 48% delle famiglie italiane possiede almeno un animale domestico, per un totale di 15 milioni equamente divisi fra cani e gatti. Sono alcuni fra i numeri, sorprendenti per dimensioni, emersi stamane dalla presentazione della nuova guida Tci Viaggiare con cane e gatto.
La guida offre indirizzi, consigli e informazioni indispensabili per viaggiare – non solo in Italia – con il proprio animale da compagnia: dal mezzo di trasporto ideale alle strutture prescelte per il soggiorno, la guida aiuta a costruire una vacanza in cui tutti siano felici.
 
I PREPARATIVI
Completamente aggiornata, Viaggiare con cane e gatto offre suggerimenti per prepararsi al viaggio, per evitare inconvenienti e affrontare imprevisti una volta giunti a destinazione, i consigli del veterinario, le informazioni legali, le istruzioni per l’uso qualora si viaggiasse in treno, aereo o nave; completa il quadro una sezione finale dedicata a normative e formalità per chi viaggia all’estero, redatto in collaborazione con Anmvi (Associazione Nazionale Medici Veterinari).
 
IL SOGGIORNO
Il corpo centarle della guida è costituito dagli itinerari regionali, e da una selezione di spiagge accessibili, centri di addestramento, veterinari aperti 24 ore, aree verdi e, soprattutto, centinaia di alberghi e ristoranti in tutta Italia, dove cane e gatto sono i benvenuti, completi di dettagli sull’accoglienza: dal giardino all’accesso agli spazi comuni, dal veterinario alle ciotole (prezzi inclusi).
Viaggiare con cane e gatto ha 320 pagine illustrate a colori ed è in libreria a 19,90 euro, scontata del 20% per i soci Tci. È inoltre acquistabile online a questo link.
Della guida è stata realizzata anche una versione app, ne parliamo qui.
 
COMPAGNI DI STRADA
Viaggiare con cane e gatto è stata realizzata con il contributo e la collaborazione di MySocialPet, portale web punto di riferimento per tutti gli appassionati di animali, e di Zoetis, azienda leader mondiale nella ricerca e produzione di farmaci, diagnostica e vaccini veterinari.
Come ha infatti spiegato Alberto De Vecchi, amministratore unico di MySocialPet: «Questa guida vuole essere un aiuto concreto, un compagno di viaggio per le famiglie e i loro animali. La vacanza è un momento di gioia per la famiglia e deve essere un momento di gioia anche per gli animali, ormai parte integrante della famiglia.»
Il portale nato per aiutare a capire, conoscere e quindi amare il vostro animale da compagnia, che si tratti di cani, gatti o altri cuccioli domestici. «In due anni di attività» ha aggiunto «siamo riusciti a favorire oltre 4.000 adozioni. Ne siamo orgogliosi, ma sappiamo anche che dobbiamo fare di più perché sono davvero molti i cani e i gatti che hanno bisogno del nostro aiuto.»
Il sito sostiene la onlus VetsforPets, che devolve il denaro che raccoglie sotto forma di cibo o medicine per canili e gattili. E proprio a questa onlus Touring devolverà un euro per ogni guida venduta, contribuendo quindi a un doppio obiettivo: aiutare gli animali abbandonati dei rifugi di tutta Italia e diffondere la cultura pet-friendly.
 
 
Alla presentazione hanno partecipato anche il presidente Tci Franco Iseppi, che ha ricordato come «il Tci sia produttore di conoscenza, e fedele a questa mission da 120 anni non poteva non realizzare una guida di questo genere, divulgativa ma anche educativa. La nostra attenzione inoltre va al rapporto fra chi viaggia e chi ospita: noi siamo attenti ai viaggiatori attenti al mondo.»;
la giornalista e fotografa Laura Sommariva, che con il  barboncino Benny firma da tre anni la rubrica 4zampe su Touring (leggi qui il suo ultimo reportage) e suggerisce destinazioni pet-friendly in Italia e all’estero; Chiara Durio, presidente Aisa e country manager Zoetis Italia, Marco Melosi, medico veterinario e presidente Anmvi, associazione che riunisce 10mila veterinari italiani di cui 7mila dedicati agli animali da compagnia; Daniela Proverbio, professoressa presso la Facoltà di medicina Veterinaria all’Università degli studi di Milano e Andrea Zorzi, ex pallavolista campione del mondo e commentatore televisivo, in veste di battitore libero e di amico degli animali.
 
Dall’incontro sono emersi numerosi consigli e raccomandazioni su come comportarsi con il cane in vacanza, ma anche nella vita di tutti i giorni (clicca qui per leggere le 10 cose da non fare se vai in vacanza con un animale).