Scopri il mondo Touring

Vespa: 60 anni di cinema

di 
Renato Scialpi
12 Novembre 2010

Ha debuttato davanti alla cinepresa 60 anni fa, seppure in un ruolo non da protagonista, con Domenica d’agosto, pellicola di Luciano Emmer che ha segnato lo sbocciare dell’esperienza neorealista nella commedia di costume italiana. Ma per la Vespa la consacrazione a icona dell’italian life su due ruote è giunta tre anni dopo, con la celebre sequenza di Vacanze romane in cui Gregory Peck e Audrey Hepburn, in sella a una Vespa 125, si avventurano per le strade della capitale.


Il ruolo da star hollywoodiana, peraltro, la Vespa ha continuato a mantenerlo: giusto per fare esempi recenti, sono del 2003 Caro diario di Nanni Moretti con l’episodio dedicato alla Vespa 150 e del 2005 The interpreter di Sidney Pollack, che vede una Vespa gialla scarrozzare Nicole Kidman tra i grattacieli di New York. Senza dimenticare The American con George Clooney e Violante Placido, arrivato nelle sale italiane il 1° settembre scorso.


Proprio all’inossidabile binomio tra lo scooter Piaggio e il mondo della celluloide è dedicata la mostra, aperta fino al prossimo 15 gennaio, La Vespa e il cinema allestita nelle sale dell’attrezzeria dello stabilimento Piaggio, oggi museo, di Pontedera con la collaborazione del Centro multimediale del cinema e di Viareggio EuropaCinema.


Curata da Pier Marco De Santi e Andrea Mancini, la rassegna (ingresso gratuito) racconta la nascita e l’evolversi del binomio Vespa-cinema attraverso immagini e filmati originali consultabili tramite postazioni multimediali, affiancati da oltre 150 locandine di film cult che hanno lo scooter Piaggio tra i protagonisti. E, ovviamente, dai modelli di scooter di volta in volta utilizzati.


In più, per tutto il periodo della mostra, il museo Piaggio si trasforma in sala cinematografica per un festival a tema che, in dieci serate, propone le pellicole più significative di cui la Vespa è stata protagonista. Si parte domani, 13 novembre, alle 21 con il film ungherese Vespa, ma è giusto ricordare almeno alcuni degli attori di cui la Vespa è stata compagna di viaggio: Raquel Welch, Ursula Andress, Geraldine Chaplin, Joan Collins, Jayne Mansfield, Virna Lisi, Milla Jovovich, Marcello Mastroianni, Charlton Heston, John Wayne, Henry Fonda, Gary Cooper, Anthony Perkins, Jean-Paul Belmondo, Nanni Moretti, Sting, Antonio Banderas, Matt Damon, Gérard Depardieu, Jude Law, Eddie Murphy, Owen Wilson e Nicole Kidman.


Info: La Vespa e il cinema, aperto ore 10-18 da martedì a sabato, Museo Piaggio, viale Rinaldo Piaggio 7, Pontedera (Pi), tel. 058727171.