Scopri il mondo Touring

Al via il 24 la quarta edizione di Dialoghi sull'uomo

Tutti in viaggio per Pistoia

di 
Tino Mantarro
21 Maggio 2013

Dialogo e viaggio sono due declinazioni della stessa azione necessaria: stare al mondo. Non c'è dialogo senza incontro e non c'è incontro senza viaggio, sia che sia io a partire sia che sia l'altro a venire da me. Dunque ha ragione l'antropologo americano James Clifford quando sostiene che l'essenza del nostro tempo è il movimento che genera contaminazione che si fa, per forza di cose, con il dialogo. Per cui un festival come quello di Pistoia che fa del “dialogo” la sua ragion d'essere non poteva che incentrarsi sul tema del viaggio. Così quest'anno la quarta edizione di Dialoghi sull'uomo, il festival di antropologia del contemporaneo ideato da Giulia Cogoli, ha come titolo L'oltre e l'altro. Il viaggio e l'incontro.



Tre giorni fitti di appuntamenti e incontri che da venerdì 24 a domenica 26 animeranno il centro storico di Pistoia, con una coda lunga fino al 7 luglio costituita dalla mostra “Italiani viaggiatori. Un secolo di vacanze e viaggi nelle fotografie storiche dell'Archivio del Touring Club Italiano” curata da Luciana Senna con la collaborazione di Matteo Montebelli, che sarà inaugurata venerdì alle 16.30 presso le sale affrescate del Palazzo Comunale. Venti gli incontri di questa quarta edizione (ingresso a pagamento, da 3 a 7 euro, sconto del 10% se si acquista online).



Si inizia venerdì alle 17.30 con la lectio magistralis di Attilio Brilli dal titolo I mille volti del viaggio. E si prosegue con il primo dialogo di quest'anno, che avrà come protagonisti il presidente del Tci, Franco Iseppi, e Roberto Weber, presidente di Swg, che si confronteranno sul tema “il viaggio da fenomeno sociale ad affermazione identitaria”. Sempre venerdì largo alle parole che si fanno musica e si mettono in cammino, con Francesco Guccini che discute con l'antropologo Marco Aime di viaggio e incontro nelle sue canzoni (ore 21.15 in piazza del Duomo), mentre in contemporanea al teatro Manzoni Paolo Rumiz si cimenterà nel reading musicale tratto dal suo libro/poema La cotogna di Istanbul.



Calendario assai ricco anche sabato, quando ci sarà l'occasione di ascoltare sia Arjun Appadurai, uno dei più importanti antropologi delle società contemporanee (piazza del Duomo, ore 18.30) che lo scrittore Claudio Magris (piazza del Duomo, 21.15). Domenica si può approfittare delle passeggiate/conferenze di Andrea Bocconi e Claudio Visentin (ore 10.30 e ore 16 partenza dall'atrio del Palazzo Comunale) oppure ascoltare quello che forse (parere personalissimo) è il miglior scrittore di viaggio contemporaneo, il britannico Colin Thubron che parlerà di scrittori in viaggio sulla via della Seta (ore 17.30 teatro Bolognini). Chiusura danzante, come si addice alle belle feste, la sera alle 21 con lo spettacolo di Vinicio Capossela che viaggerà sulle note del rebetiko, la musica popolare greca.



Info. Dal 24 al 26 maggio a Pistoia, www.dialoghisulluomo.it