Scopri il mondo Touring

Parigi per quattro giorni diventa capitale mondiale della fotografia

Scatti davvero artistici

di 
Tino Mantarro
16 Novembre 2012

Se si potessero riassumere le immagini con dei numeri basterebbe dire che quest'anno a  Paris Photo ci sono 151 espositori e oltre mille artisti. Il che la rende la più importante fiera mondiale della fotografia. Sì, fiera. Nata nel 1996 Paris Photo non è una mostra collettiva o un festival, è una fiera dove alcune delle più famose gallerie d'arte mondiali che trattano fotografie (quest'anno 128) espongono le opere dei propri artisti.



Si trovano opere storiche, immagini di performance artistiche, scatti realistici e altri palesemente e volutamente artefatti, un calderone per tutti i gusti e tutti gli stili. I puristi del fotoreportage, della foto come testimonianza sociale spesso arricciano il naso (quando non inorridiscono), ma se si apprezza la fotografia soprattutto come forma artistica e non come mero documento non si può mancare. Anche perché per tutto il mese a Parigi si terranno incontri, dibatti, presentazioni e happening a tema fotografico che usciranno dalle maestose sale del Grand Palais e popoleranno gallerie e altri spazi con tutte le mostre del circuito off.



Quest'anno Paris Photo avrà una coda negli Stati Uniti. Nel 2013 infatti la manifestazione si trasferirà a Los Angeles, dal 25 al 28 aprile. Sia che siate puristi dell'immagine, sia che amiate le contaminazioni dell'arte, vale davvero la pena darci un occhio.