Scopri il mondo Touring

Aperta una sottoscrizione

Salviamo il ponte di Bassano

di 
Piero Carlesi
8 Aprile 2014

Lo storico ponte in legno di Bassano del Grappa, progettato da Andrea Palladio nel 1569 e ribattezzato “Ponte degli Alpini” è malato. Secondo quanto appurato dai tecnici, la deformazione massima si è verificata tra la seconda e terza campata (partendo da est) per un massimo di 54.3 millimetri. Accertata la malattia, è urgente una sua cura, dopo le ricostruzioni già avvenute dopo le due guerre mondiali che lo danneggiarono pesantemente.

Il Comune di Bassano ha previsto per la manutenzione straordinaria necessaria una spesa di 500mila euro, di cui 300 mila a carico del Comune stesso e 200mila da raccogliere attraverso contributi.

Alla colletta, cominciata localmente e promossa dal quotidiano Il Giornale di Vicenza e dall'Associazione nazionale Alpini, ma anche attraverso una apposita pagina di Facebook, non può non essere sensibile anche il Touring Club Italiano, che attraverso il console Tci di Vicenza Vladimiro Riva ha affermato che «non può mancare l'apporto del Touring alla lodevole iniziativa con l'abituale sensibilità dei suoi soci».

Visto che la sezione ANA Monte Grappa ha avviato, di concerto con l’Amministrazione comunale, una serie di iniziative finalizzate alla raccolta di fondi da destinare ai lavori di ristrutturazione, il Touring estende ai propri soci l'invito a versare un contributo sul conto corrente 07/000024953 intestato a Associazione Nazionale Alpini – Banca di Romano e Santa Caterina – codice IBAN IT24 N 083 0960 1610 0700 0024 953 codice BIC CCRTIT2T80A.