Scopri il mondo Touring

Sorge a 3375 metri al Colle del Gigante ed è raggiungibile in funivia

Nuova inaugurazione per il Rifugio Torino al Monte Bianco

di 
Piero Carlesi
8 Giugno 2016

Lo scorso 30 maggio è stato nuovamente inaugurato il rifugio Torino Nuovo al Colle del Gigante, sul Monte Bianco, (si chiama così da anni per distinguerlo da quello originario posto poco sotto, collegato con una scala all'interno di un tunnel). Il rifugio, edificato negli anni Cinquanta, è utilizzabile dagli alpinisti dopo un anno di chiusura per lavori. Completamente ristrutturato all'interno, ma rimasto intatto all'esterno, vanta ora impianti e servizi adeguati alle vigenti norme di sicurezza.
 


Di proprietà del Club alpino italiano (delle Sezioni di Torino e di Aosta), posto a 3375 m, dispone ora di 140 posti letto ed è facilmente raggiungibile grazie alla nuova funivia Skyway da Courmayeur a Punta Helbronner, ma si può salire anche a piedi, con otto ore di faticosa e impegnativa salita dal Pavillon.
 
 

 
Le Sezioni proprietarie Cai Torino e Cai Aosta, hanno deciso congiuntamente l'intervento che è stato permesso tramite un finanziamento di Finaosta garantito da Banca Sella.
L'intento è stato quello di utilizzare materiale e tecnologia innovativa, celata dietro ad un velo d'antan costituito principalmente dal legno originario degli interni conservando l'immagine di rifugio "classico" d'epoca.