Scopri il mondo Touring

Una short list molto interessante

Le sei candidate a capitale europea della cultura

di 
Barbara Gallucci
18 Novembre 2013
Sono partite in 21, come vi abbiamo raccontanto un mese fa, e ora sono rimaste solo in sei. La posta in gioco era alta: diventare capitale europea della cultura nel 2019. Un'occasione importante per le città coinvolte che hanno tutte speso energia e fondi per dimostare di essere le candidate ideali per questa avventura. Pochi giorni fa la Commissione europea ha incaricato una giuria di esperti internazionali che, a Roma, si sono incontrati per vagliare nel dettaglio candidature e potenzialità. Una scelta ardua che non ha mancato di suscitare reazioni e delusioni.

A contendersi l'unico posto disponibile sono quindi rimaste: Cagliari, Lecce, Matera, Perugia con i luoghi di Francesco d'Assisi e dell'Umbria, Ravenna e Siena. Appare evidente un'attenzione particolare per il centro-sud, forse anche con l'intento di scoprire e mostrare peculiarità del territorio italiano ancora non espresse o note al grande flusso turistico internazionale. Ora però bisognerà attendere fino al 2015 per conoscere il verdetto definitivo. Nel frattempo le magnifiche sei non possono far altro che cercare di diventare, se possibile, ancora più belle e interessanti.

Tra le città rimaste, quale secondo voi meriterebbe questa occasione?