Scopri il mondo Touring

Il 29 agosto grandi celebrazioni a Fjällbacka e nel suo arcipelago

In Svezia per festeggiare il compleanno di Ingrid Bergman

di 
Barbara Gallucci
9 Luglio 2015
Un'icona di stile, bellezza, grazia e bravura. Igrid Bergman è senza ombra di dubbio l'attrice svedese più nota al mondo e, il 29 agosto, avrebbe compiuto cento anni. Gli svedesi sono molto orgogliosi di celebrarla, soprattutto a Fjällbacka e nel suo arcipelago dove la star hollywoodiana amava trascorrere le vacanze e dove volle fossero sparse le sue ceneri.
 
LA NATURA COME STILE DI VITA
Per raggiungere Fjällbacka basta guidare per un'ora e mezza a nord di Göteborg, sulla costa occidentale della Svezia. Immediatamente il paesaggio naturale diventa affascinate, selvaggio ma, allo stesso tempo, accogliente. Isole e scogli si alternano punteggiati da una serie di piccole e colorate case di legno. A Dannholmen c'era quella di Ingrid Bergman che vi trascorse le estati dal 1958 al 1982. Dopo la sua morte, le ceneri furono sparse sul lato nord dell'isola come chiesto dalla stessa attrice che amava davvero questi luoghi incantevoli. A Fjällbacka si recava, invece, per fare shopping, pranzare in un ristorante o semplicemente fare una pausa. Era molto amata dai locali che, quando morì installarono un busto di bronzo vicino al porto. La grande star desiderata a Hollywood, dove vinse tre Oscar, ma anche in Italia grazie al ruolo da interprete nel film di Roberto Rossellini, Stromboli, sarà celebrata in pompa magna il 29 agosto, giorno del suo compleanno (ne avrebbe compiuti 100 quest'anno). Tante le opportunità per festeggiarla a Fjällbacka dove sono organizzati tour a piedi e in barca sulle sue tracce. Non manca anche, il 30 luglio, la nuova edizione della regata intorno all'isola di Dannholmen, organizzata e promossa in principio proprio dalla Bergman.
 
IMMAGINI DI BELLEZZA
Tra le iniziative già in corso con la Bergman protagonista anche due mostre fotografiche che ne celebrano la bellezza e l'indiscutibile fotogenia. Fino a fine settembre, dietro il busto dell'attrice a Fjällbacka, è installata una mostra gratuita di immagini private e uniche scattate proprio dagli abitanti della cittadina all'attrice e alla sua famiglia. Un repertorio curioso e divertito. Diverso lo stile della mostra al museo d'arte Strandverket di Marstrand, isola a sud di Fjällbacka, dal titolo Ascesa e caduta di Ingrid Bergman. E di nuovo ascesa che si concentra su tre periodi della vita professionale e privata dell'attrice: Svezia, Stati Uniti e Italia. In questo caso le foto esposte sono state scattate da fotografi celebri come Lennart Nilsson, Robert Capa, Gordon Parks e molti altri. In ogni caso non resta che dire “auguri Ingrid” e godersi la sua Svezia del cuore.