Scopri il mondo Touring
  • Viaggi
  • Notizie di viaggio
  • >
  • Il concorso fotografico di Wikipedia in Emilia-Romagna con il Tci

Al via la quinta edizione: protagonisti i monumenti stellati dalle Guide Rosse

Il concorso fotografico di Wikipedia in Emilia-Romagna con il Tci

di 
Barbara Gallucci
24 Agosto 2016
Il patrimonio culturale italiano è il protagonista assoluto della quinta edizione di Wiki Loves Monuments, il concorso fotografico internazionale promosso da Wikimedia Italia che si svolge dal 1° al 30 settembre. Quest'anno anche il Touring Club partecipa in collaborazione con l'Emilia Romagna e il Mibact della regione. Uno speciale contest, infatti, riguarda i luoghi d'eccellenza che il Tci ha contrassegnato con l'asterico nella Guida Rossa. Lo scopo è far conoscere i “Monumenti stellati dell'Emilia-Romagna” anche attraverso tre passeggiate fotografiche. Ma andiamo con ordine.
 
 
L'ORIGINE DI UN PROGETTO SPECIALE
Il concorso fotografico Wiki Loves Monuments è il più grande al mondo e ha come scopo quello di documentare la ricchezza storica e ambientale del pianeta attraverso le immagini per poi consentirne la circolazione on line e in particolare su Wikipedia. L'Emilia-Romagna e i suoi fotografi si sono dimostrati fin da subito tra i più attivi a livello nazionale tanto da aggiudicarsi, nella scorsa edizione, il 1° e il 4° premio.
 
Per questo, in collaborazione tra l'Apt della regione e il Tci, sono state organizzate per settembre tre passeggiate a tema alla scoperta di alcuni luoghi stellati e “liberati” dagli enti dal vincolo fotografico e una speciale sezione del concorso è dedicata proprio alle bellezze stellate dell'Emilia-Romagna tra le quali l'Abbazia di Pomposa a Codigoro (Fe) e il Castello di Torrechiara a Langhirano (Pr), il Mausoleo di Teodorico (Ra) e la Pinacoteca nazionale di Bologna, la Fortezza di San Leo di Rimini fino al museo archeologico nazionale di Sarsina (FC) e altri ancora.
 
 
PARTECIPARE E VINCERE
Siete fotografi appassionati di bellezza? Partecipare è davvero semplice: basta una macchina fotografica (o uno smartphone), un buon occhio, una connessione a internet per creare un account su Wikimedia Commons dove cercare nella lista del monumenti da valorizzare quello che si è immortalato e ripetere l'operazione per tutte le foto con le quali si vuole partecipare. Ogni anno vengono premiati i dieci migliori scatti a livello nazionale, più tutti quelli che ottengono riconoscimenti a livello locale. Una bella gara con uno scopo ancora più bello: valorizzare il patrimonio artistico italiano, anche meno noto.
 
 
Per tutte le informazioni dettagliate vai alle pagine dedicate: