Scopri il mondo Touring

Da Alitalia a Ryanair, ecco che cosa dicono le varie compagnie

I bambini possono viaggiare da soli in aereo?

di 
Isabella Brega
26 Giugno 2015
 
Sono sempre di più i bambini che viaggiano da soli in aereo. Per la maggior parte delle compagnie però i minori non possono viaggiare da soli fino ai 12 anni. Fanno eccezione Alitalia e Meridiana, che alzano l’età minima a 14 anni (per le destinazioni nazionali) e 15 (per quelle internazionali), KLM a 15 anni e Qatar Airways a 16. Alcune compagnie come Air France, KLM e Swiss estendono il servizio per i minori fino ai 17 anni. Emirates stabilisce obbligatoriamente il servizio di accompagnatore per i bambini fra i 5 e i 12 anni che viaggiano soli. Per i minori fra i 12 e i 16 anni il servizio è su richiesta solo se si acquista un biglietto a prezzo pieno.
 
Su prenotazione tutte le principali compagnie aeree offrono comunque un servizio di assistenza ai minori. Quello che varia non sono solo le caratteristiche dell’offerta e i costi ma persino la definizione stessa di minore. Per poter accedere al servizio di accompagnamento dei minori è necessario comunicare alla compagnia aerea le generalità della persona che porterà il bambino all'aeroporto di partenza e quella di chi lo riceverà all'arrivo. Il bambino sarà quindi affidato a un assistente che lo accompagnerà attraverso il controllo di sicurezza e lo affiderà a un assistente di volo in cabina. Lo stesso procedimento verrà effettuato all'inverso all'arrivo a destinazione.
 
Quanto al costo del servizio, anche questo varia a seconda delle compagnie aeree. In Italia il costo del servizio va dai 20 ai 49 euro per Meridiana. Alitalia applica invece una tariffa diversa a seconda delle tratte: 20 – 49 euro per voli nazionali, 50 – 99 euro per voli internazionali di medio raggio e 100 – 150 euro per voli internazionali di lungo raggio. Allo stesso modo si comporta anche Air France. Vueling e Lufthansa applicano un sovrapprezzo da 50 a 99 € per i voli internazionali; a questo prezzo British Airways offre il servizio sia sui voli nazionali sia su quelli a lungo raggio, mentre KLM e Swiss offrono per la stessa cifra il servizio di accompagnatore per minori sui voli intercontinentali.
 
Fra le compagnie aeree che non offrono il servizio di accompagnatore da segnalare Turkish Airlines e Volotea, che fissano l’età minima per volare da soli a 12 anni, e alcune compagnie aeree low cost come Ryanair, easyJet e Wizz Air. Per Ryanair l'età minima per volare senza accompagnatore è di 16 anni, mentre per le altre due compagnie scende a 14 anni.