Scopri il mondo Touring

Una mostra sull'illustrazione per l'infanzia fino al 19 gennaio

Fantasia al potere a Sàrmede. Dove il disegno è arte

di 
Barbara Gallucci
29 Ottobre 2013

Lo chiamano il paese della fiaba non per niente. A Sàrmede, nel trevigiano, da 31 anni, si svolge uno dei festival più interessanti sulla creatività, Le immagini delle fantasia. Fino a gennaio inoltrato La Casa della fantasia, uno spazio pensato ad hoc per la rassegna, ospita le opere di centinaia di illustratori da tutto il mondo riuniti in una sorta di laboratorio continuo. Appassionati e professionisti, di ogni età, hanno l'occasione di vedere da vicino cosa bolle in pentola nel variegatissimo mondo dell'illustrazione per l'infanzia che, se da una parte soffre come tutti delle difficoltà imposte dalla crisi economica, dimostra sempre di più l'incredibile voglia di sperimentare e andare oltre il disegno classico.


L'edizione è dedicata al Messico, Paese con una lunga e importante tradizione, e al suo grande illustratore Gabriel Pacheco presente alla rassegna e professore d'eccezione per i giovani discepoli. Pacheco realizzerà anche un grande murale alla Casa delle fantasia che rimarrà perennemente sulle pareti. Il corpo centrale della mostra sono poi trenta illustratori per altrettanti libri pubblicati in tutto il mondo. Una panoramica che va dall'Argentina alla Svezia, passando per l'India e la Polonia.



La manifestazione si rivolge sia a un pubblico adulto sia a bambini e ragazzi che, in più, hanno la fortuna di poter partecipare a laboratori creativi dai titoli già promettenti: I sogni del serpente piumato, Le piume del pipistrello e Il teatro delle ombre. E poi ancora letture animate, dialoghi pubblici, spettacoli teatrali in un calendario di eventi fittissimo.



Sàrmede conta circa tremila abitanti ma, ogni anno, apre le sue porte al mondo e chi sa, fra i tantissimi giovani visitatori magari si nasconde qualche talento da scoprire nei prossimi decenni.

Info: www.sarmedemostra.it