Scopri il mondo Touring

La regione più meridionale dell'Austria è perfetta per chi vuole abbinare relax, sport e tanta natura

Cinque motivi per andare in Carinzia quest'estate

12 Giugno 2017
Perché andare in vacanza in Carinzia? Vi diamo cinque ottimi motivi.

1. IL SOLE
La Carinzia è la parte più meridionale dell'Austria, quella più soleggiata, dove raggi splendenti, convivialità e sorrisi non mancano mai! Con i suoi oltre 200 laghi balneabili, gli 8000 chilometri di corsi d’acqua, montagne che vanno dai poderosi 3000 alle dolci cime dei Nockberge, e le sue 60 fonti curative termali, è senza dubbio la meta ideale per chi cerca una vacanza che unisce natura, attività all’aria aperta e relax. Una volta arrivati, si viene avvolti da una dolce sensazione di benessere e distensione, una vera e propria ricerca del “sapore dell’infanzia”, per rivivere i ricordi più belli e per sperimentare esperienze del tutto nuove.
 
 
2. LE PASSEGGIATE
La conformazione naturale della Carinzia è lo scenario perfetto per l’escursionismo. Si possono percorrere, infatti, itinerari ben segnalati a tutte le altitudini, secondo i propri desideri, ambizioni e livello di allenamento: a partire dall’Alpe-Adria-Trail, un percorso di ben 750 chilometri che dalla Carinzia si spinge fino in Slovenia e nel Nord Italia; per chi preferisce camminate più tranquille da non perdere i “Momenti Magici”: gite su E-bike, escursioni all’alba e in cerca di animali selvatici, trekking sui ghiacciai e gite sul lago in barca a remi.
 
3. LA BICICLETTA 
Una rete di piste ciclabili ben curate e perfettamente segnalate attraversa molte zone della Carinzia, estendendosi in totale per ben 1300 chilometri, mentre i percorsi per mountain bike coprono ben 2800 chilometri. Tra gli itinerari più amati dai cicloturisti, c’è la ciclabile della Drava, lunga ben 222 chilometri. Non meno entusiasmante è la Ciclovia Alpe Adria Radweg che da Salisburgo, attraverso la Carinzia, scende verso sud fino all’alto Adriatico. Trails molto invitanti per tutti i biker si trovano invece nella zona dell’Alpe Nassfeld/Passo Pramollo, sul lago Weissensee, sul monte Petzen e nelle zone turistiche di Villach e Bad Kleinkirchheim.
 
 
4. L'ACQUA DEI LAGHI E LE TERME
Le famiglie, gli amanti del relax, ma anche degli sport acquatici come kajak, canoa e windsurf, trovano paradisi per le vacanze sulle rive dei caldi laghi carinziani di Wörthersee, Millstätter See, Faaker See, Ossiacher See e Weissensee. Dalle acque limpide e pure, sono perfetti per gli amanti delle vacanze estive “on the beach”. Ma non solo, attorno ai laghi ci sono piste ciclabili e i cosiddetti “Slow Trails”, percorsi di qualche chilometro adatti a tutti. E per un po’ di relax, da non dimenticare le tante offerte per il wellness tra terme, oasi balneari e piscine.
 
 
5. LA CARD
La Kärnten Card apre le porte di oltre 100 mete turistiche in Carinzia, offrendo sconti speciali per oltre 60 partner convenzionati. La tessera è valida dal 9 aprile al 26 ottobre 2017 e si può acquistare per periodi di una, due o cinque settimane.
 
 
INFORMAZIONI
Sito web www.carinzia.at.