Scopri il mondo Touring

Su progetto di David Chipperfield, viene inaugurato il 27 marzo

A Milano apre Mudec, il museo delle culture

di 
Barbara Gallucci
25 Marzo 2015

Ci sono voluti un bel po' di anni, qualche polemica e persino i mugugni dell'architetto che ne ha progettato la sede, l'inglese David Chipperfield. Ma alla fine il Mudec ce l'ha fatta e il 27 marzo apre le sue porte in via Tortona 56 a Milano. Il recupero dello spazio nell'ex area dell'Ansaldo con l'inserimento di corpi esterni in cristallo e zinco, illuminati 24 ore su 24, spicca nel contesto circostante, ma è il suo contenuto che punta a stupire maggiormente. L'idea del museo è quella di riflettere su tutte le culture del mondo, attraverso mostre ovviamente, ma anche con decine di eventi collaterali dedicati a studiosi e ricercatori, famiglie e bambini, curiosi ed esperti.

 

 

MONDI A MILANO E AFRICA, TERRA DEGLI SPIRITI

L'inaugurazione del Mudec porta con sé anche l'apertura di due mostre. La prima, intitolata Mondi a Milano, è una sorta di omaggio della città all'Expo. L'idea è quella di illustrare come il capoluogo abbia sempre accolto le diverse culture non europee con grande entusiasmo nel corso dei vari eventi espositivi che l'hanno coinvolta: dalle mostre di arti industriali nella seconda metà dell'Ottocento fino alle Biennali e Triennali degli anni Venti e Trenta. Un viaggio nella storia originale e insolito che prevede, da ottobre, anche la possibilità di visitare le raccolte etnografiche nei depositi del museo.

 

La seconda mostra allestita è dedicata all'Africa, la terra degli spiriti. Sono esposti oltre 200 pezzi d'arte africana dal Medioevo a oggi in un percorso che affianca capolavori celebri propri della cultura occidentale con opere della tradizione culturale e religiosa del continente africano, spiegandone la simbologia e l'importanza nella vita quotidiana. Il risultato è una scoperta affascinante di quanto i manufatti artistici siano una manifestazione plastica degli interrogativi che hanno sempre coinvolto le popolazioni africane sugli spiriti della terra e del vento, sui demoni e sui legami con la natura e gli animali.

 

LE INFO

Il Mudec, Museo delle culture, è visitabile il lunedì dalle 14.30 alle 19.30, martedì, mercoledì, venerdì e domenica dalle 9.30 alle 19.30; il giovedì e il sabato l'apertura è prolungata fino alle 22.30. 

Il costo del biglietto con audioguida è di 15 euro.

Indirizzo: via Tortona 56, Milano; tel. 02.54917; www.mudec.it.