Scopri il mondo Touring

Edizione 2017: fumetti, giochi, cinema e letteratura fantasy protagonisti in Toscana dall'1 al 5 novembre

10 cose da vedere, fare e provare durante Lucca Comics & Games

di 
Luca Bonora
20 Ottobre 2017
We can be heroes just for one day, cantava David Bowie: possiamo essere eroi anche per un solo giorno. Ma siccome Lucca Comics & Games è il regno della fantasia e alla fantasia non si danno limiti, ecco che we can be heroes just for five days.
L'edizione numero 51, o 50 +1 se preferite, di Lucca Comics & Games è dedicata agli Eroi: quelli di carta dei fumetti e dei romanzi fantasy, quelli di pixel dei videogiochi, quelli di celluloide dei film e delle serie tv, ma anche e soprattutto – spiegano gli organizzatori – gli eroi in carne e ossa, ragazzi e ragazze, giovani e meno giovani, che si mettono in viaggio per creare ogni anno il più grande community event europeo. Lucca Comics & Games si svolge come di consueto nel centro storico del capoluogo toscano nel finesettimana di Halloween, ovvero da mercoledì 1 novembre a domenica 5 novembre.
 
 
A firmare il poster dell’edizione 2017, che unisce il mondo adventure-fantasy alle tradizioni locali raffigurando il Ponte del Diavolo di Borgo a Mozzano, vicino a Lucca, è l’americano Michael Whelan. Classe 1950, Whelan è uno dei più acclamati illustratori fantastici americani, specializzato in copertine per libri di fantascienza, fantasy e dischi. È stato il primo artista vivente a far parte della Science Fiction’s Hall of Fame.
A lui è dedicata una grande mostra-omaggio a Palazzo Ducale, con una ricca selezione dei suoi dipinti.

Fra gli ospiti di punta di questa edizione, anche la scrittrice fantasy Licia Troisi, ormai un habitué di Lucca C&G, e l’illustratrice spagnola Victoria Francés (qui sopra, un suo celebre disegno), le cui atmosfere gotico/romantiche ispirate agli scritti di Edgar Allan Poe e Anne Rice sono spunto per moltissimi cosplayer.
 

BIGLIETTI PREGO!
Premessa importante: Lucca Comics & Games è un evento diffuso che occupa numerose aree della città: le mura, l’area del padiglione Carducci appena fuori dalle mura stesse, le principali piazze del centro storico, occupate da padiglioni e stand in prevalenza fumettistici, alcuni palazzi, un mega palco. Nei padiglioni e nelle aree evento si entra pagando un biglietto d'ingresso che può essere giornaliero, di due giorni o per tutta la durata della manifestazione, tutti acquistabili online sul sito ufficiale della manifestazione (www.luccacomicsandgames.it).
 

Come negli ultimi anni è stato fissato un tetto giornaliero (80mila) per limitare l’affollamento soprattutto nei giorni di sabato e domenica. A 10 giorni dall'inizio della manifestazione sono stati già venduti online oltre 120mila biglietti. Sconsigliamo a chi deciderà di mettersi in viaggio nelle giornate della fiera di arrivare senza, se non altro per evitare lunghe code in biglietteria.

Vediamo ora 10 cose che non dovete perdere durante l’edizione 2017 di Lucca Comics & Games, fermo restando che a tutti consigliamo una giornata in giro per la città, soprattutto sulle mura, per ammirare lo spettacolo di migliaia e migliaia di cosplayer (per chi non conoscesse in termine, quei ragazzi che si vestono come i personaggi del loro fumetto, libro, manga o gioco preferito).
 

1 - LE GRANDI MOSTRE DI PALAZZO DUCALE
Oltre alla personale di Whelan, ci saranno anche altri maestri del fumetto ospiti di questa edizione, personalmente e con mostre, sempre gratuite, a loro dedicate. Si tratta della fumettista Raina Telgemeier, autrice delle graphic novel Smile e Fantasmi (entrambe premiate con l’Eisner Award); del mangana Taiyo Matsumoto, autore di Sunny, protagonista di una personale; del giovane fumettista Tite Kubo, autore del manga Bleach; dell’italiano Federico Bertolucci, pluripremiato autore Disney, fumettista e illustratore. E ancora, in mostra Sio con il suo diario di viaggio al Circolo Polare Artico, le tavole del papà di Assassin’s Creed Raphael Lacoste; una personale di Igort, poliedrico artista – autore di graphic novel, illustratore ed editore, è anche autore di racconti, romanzi e musiche, con i suoi Racconti vagabondi; Arianna Papini, illustratrice di oltre 100 libri per ragazzi, scrittrice e arte-terapeuta e infine l’omaggio a Bruno Munari con 30 autori selezionati nella mostra Rose nell’insalata.
Tutte a Palazzo Ducale dal 14 ottobre al 5 novembre, tutte a ingresso gratuito.
 

2 - IL MAGICO MONDO DEI FUMETTI  
Piazza Napoleone e dintorni diventano durante Lucca Comics & Games la casa dell’editoria a fumetti. nel padiglione Napoleone vi aspettano 3.500 mq di novità, grandi classici, autori e illustratori. Il padiglione ospita anche il live painting degli illustratori della nuova Area performance che si aggiunge a quella storica nel padiglione Carducci, mentre corso Garibaldi sarà il luogo delle tavole originali e i pezzi rari. Tex, Dylan Dog e gli altri eroi della Bonelli saranno nel padiglione dedicato; mentre le autoproduzioni trovano casa come di consueto nella Chiesa dei Servi.
Fra i grandi ospiti di questa sezione citiamo Robert Kirkman, fumettista americano autore del fumetto-saga The Walking Dead, da cui è stata tratta l’omonima serie tv.
 
3 - L'UNIVERSO DEI GIOCHI DA TAVOLO E DI RUOLO 
Il padiglione Carducci, quello interamente dedicato ai giochi da tavolo e di ruolo, anche quest’anno vi aspetta con i suoi 9mila metri quadrati e 300 tavoli dove poter provare tutte le novità dell'anno. Particolare spazio sarà riservato ai giochi di carte collezionabili da Magic a Force of Will, e come sempre ai due titoli premiati dalla giuria di Lucca, il Gioco dell’Anno 2017 Kingdomino e il Gdr dell’anno 2017 7th sea, il cui autore – John Wick – è ospite della manifestazione. L’ospite di punta dei giochi da tavolo è invece il franco-spagnolo Roberto Fraga, fra i più premiati e prolifici autori europei, con i suoi ultimi titoli Capitan Sonar e Shrimps.
 
 
 
4- VIDEOGIOCHI SEMPRE PIU' REALI
Sempre più spazio al seguitissimo mondo dei videogame, con installazioni a grandezza naturale in piazza S. Maria che celebrano i più importanti titoli presentati in questa edizione. Avremo così un quartier generale americano della Seconda Guerra Mondiale in grandezza naturale per Call of Duty WWII di Activision e l’incredibile Taverna fantasy di Hearthstone-Heroes of WarCraft per l’omonimo titolo Blizzard.
Capcom celebra i trent’anni del videogioco di culto, Street Fighters. E ancora Nintendo porterà in piazza Bernardini i protagonisti di Super Mario Odyssey; l’area interactive entertainment di Warner Bros il mondo di Tolkien per La terra di mezzo - L'ombra della guerra, e naturalmente non può mancare, al baluardo S. Regolo, Ubisoft con il nuovo Assassin’s Creed Origins.
 
 

5 - IL BALUARDO MEDIEVALE
Sulle mura medievali di Lucca, The Citadel è la più grande sezione fieristica in Europa dedicata al gioco di ruolo dal vivo e alla ricostruzione storica. Volete una costume medievale, una spada, un’armatura in cuoio, la statua di una farina o di un drago? Dal Baluardo Santa Maria, la Cittadella continua ad allargarsi tra i bastioni e i sotterranei, offrendo quasi 100 eventi, attività e dimostrazioni diverse. Qui troverete sia l’Umbrella Corporation, gruppo ispirato alla saga di Resident Evil, sia la 501a Italica Garrison, il gruppo italiano di cosplayer di Star Wars.
 
 

6 - 40 ANNI DI STAR WARS
La saga ideata da George Lucas festeggia i quattro decenni con eventi e ospiti: sarà presente Jason Aaron, autore della saga a fumetti nonché co.sceneggiatore di Avengers vs X-Men; Bill Slavicsek, che ha contribuito alla realizzazione del nuovo gdr dedicato; all’Auditorium S. Francesco si terrà il concerto delle colonne sonore degli episodi I, IV e VII e al Family Palace lo spazio Lego sarà tutto dedicato a Star Wars.
 
 
 
7 - UN MONDO TUTTO GIAPPONESE
Compie 10 anni la Japan Town, un intero quartiere dedicato ai prodotti di importazione, al cibo, ai costumi e all’arte nipponica, con uno spazio dedicato a Dragon Ball e a Ben 10. Action figure, miniature, ideogiochi, abbigliamento, cibo, tutto quanto è cultura del Sol Levante: prendetevi una giornata per quest’area, non avete idea di quanto possa essere ricca e interessante.
 
 

8 - CINEMA E SERIE TV IN ANTEPRIMA
Gli appuntamenti con il cinema e la televisione legati ai mondi del fantastico sono diventati una parte imprescindibile di Lucca Comics & Games. In quest’edizione spiccano la proiezione in anteprima di Thor Ragnarok, del primo episodio dell’11 stagione di The Big Bang Theory. Anteprima anche per la quinta stagione di Vikings e per la nuova serie tv di Timvision The Handmaid’s Tale, molto attesa. Nell’area Netflix, inoltre, ci sarà la possibilità di visitare lo spaventoso sottosopra di Stranger Things. Torna in piazza S. Michele il grande padiglione della Warner Bros dedicato a Justice League e a Wonder Woman.
 
9 - CHE SPETTACOLO!
Immancabile il concerto di Cristina d’Avena, che salirà sul palco di lLucca Comics&Games per un grande concerto gratuito il 4 novembre dalle 19.30. Ogni sera il palco ospiterà concerti e show (tra gli altri, anche Omar Fantini e Scintilla).
E ancora, al Teatro del Giglio va in scena Una ballata per Corto Maltese, spettacolo teatrale tratto dalla prima avventura del marinaio creato da Hugo Pratt.
 
 
 
10 - PER I PIU’ PICCINI
Il Family Palace è la tappa obbligata per i più piccoli e per le famiglie, che trovano all’interno le proposte più adatte a loro, i giochi più intriganti, i workshop e i laboratori per le scuole, le più belle storie raccontate e le più simpatiche performance teatrali. Qui vi aspettano i Pokémon, i personaggi di Harry Potter, le aree Lego e Panini Kids, libri e fumetti per l’infanzia. Il tutto, come sempre, a ingresso gratuito.
 
 
 
Noi saremo a Lucca, e vi racconteremo quanto più possibile la fiera attraverso il blog viaggiare per gioco