Scopri il mondo Touring
  • Home
  • News Touring
  • >
  • Tutti gli eventi da non perdere ad agosto nei borghi Bandiera arancione

Appuntamenti dalla Liguria alla Puglia

Tutti gli eventi da non perdere ad agosto nei borghi Bandiera arancione

1 Agosto 2016

Agosto. Non avete voglia di affrontare le spiagge affollate e il traffico di rientro dalla montagna? Perché non ne approfittate per visitare qualcuno dei 215 borghi dove sventola la Bandiera arancione del Tci? Da anni il Touring Club Italiano certifica con il marchio di Bandiera arancione le piccole località dell'entroterra che si distinguono per le loro qualità turistiche e ambientali. Sono borghi, in poche parole, dove il turista trova tutti i servizi per la visita, dall'ufficio turistico alla segnaletica; e dove il patrimonio culturale e artistico è ben valorizzato e tutelato. Borghi accoglienti, per dirlo con un solo aggettivo, tutti da scoprire.

In alcuni di questi borghi nel mese di agosto vengono organizzati eventi, festival, celebrazioni: è il momento ideale per scoprirli e passare una giornata diversa dal solito. Vi proponiamo qui alcuni degli appuntamenti più significativi, ma potete leggere tutto l'elenco degli eventi nei Comuni Bandiere arancioni sul sito www.bandierearancioni.it, dove sono presenti anche le schede dei 215 paesi con i suggerimenti sulle attrazioni da non perdere. Buona esplorazione! 

LIGURIA
Nel Ponente ligure non mancano i paesi ricchi di fascino. Uno di questi è Triora, in provincia di Imperia, che oltre ai tanti monumenti e al bellissimo impianto medievale, offre una storia molto interessante. Nel Cinquecento, infatti, sei donne vennero condannate a morte con l'accusa di stregoneria: da allora, la tradizione ricalca quei terribili giorni e Triora è diventato "il borgo delle streghe".

Proprio alle streghe è dedicato l'evento "Strigora", che si svolge nel paese il 21 agosto: previsti bancarelle di prodotti tipici tradizionali, spettacoli teatrali e di musica. Un'occasione ideale per scoprire il piccolo paese sulle colline liguri, che offre anche altri appuntamenti per tutto il mese.

Info: scheda borgo sul sito di Bandiere arancioni; sito del Comune e locandina degli eventi.
 
 
TOSCANA
Affacciatevi dal "balcone" di Casole d'Elsa e guardate la Toscana in tutto il suo splendore... Il borgo in provincia di Siena, meno celebre di tanti altri nel territorio vicino ma altrettanto ricco di attrattive, è posto su un bastione naturale straordinario. Concedetevi qualche ora per fare un giro tra le vie, ammirando la Collegiata e il museo adiacente. 

E se siete indecisi sul weekend in cui visitare Casole d'Elsa, pensate a quello del 26-27-28 agosto, quando si svolge la Fiera dell’Alberaia, dedicata alle tradizioni contadine, alla civiltà agricola e all'agricoltura in generale. 

Info: scheda borgo sul sito di Bandiere arancioni; sito del Comune e dell'evento.


MARCHE
Quando si pensa al medioevo vengono subito in mente borghi come Acquaviva Picena, in provincia di Ascoli Piceno. Mura e bastioni che circondano il paese; e poi, una fortezza che torreggia dall'alto, capolavoro dell’architettura militare rinascimentale, da cui si domina la valle del Tronto (e nelle giornate limpide lo sguardo arriva fino ai monti Sibillini). 
Il 5 agosto va in scena l'evento dell'anno, per Acquaviva Picena: Sponsalia. Sponsalia è la rievocazione storica del matrimonio tra Forasteria d'Acquaviva e Rainaldo di Brunforte, avvenuto nel 1234. Organizzata dal 1988, prevede la disputa del Palio del Duca fra i due rioni cittadini di Aquila e Civetta. Il palio è preceduto da una giornata di feste e cortei, il 4 agosto, e seguito da un banchetto medievale il giorno 7.

Info: scheda borgo sul sito di Bandiere arancioni; sito dell'evento e programma.


LAZIO
Anche Fossanova, frazione del Comune di Priverno, in provincia di Latina, è un inno al medioevo, tanto che il borgo, costituito da antichi edifici in pietra calcarea, ospita il Museo medievale, allestito nell’antica Foresteria cistercense. Ma Fossanova è celebre soprattutto per la sua splendida abbazia cistercense di S. Maria, fondata dai monaci benedettini nel IX sec., con la caratteristica pianta a tre navate su pilastri: davvero una delle più suggestive d'Italia. 

Fossanova la Festa medievale si svolge dall’11 al 13 agosto: prevista la rievocazione storica di balli e tradizioni dell’epoca accompagnate da sapori antichi. E se passate di qui, non mancate di assaggiare i formaggi locali, tra cui la mozzarella...
 
Info: scheda borgo sul sito di Bandiere arancioni; sito del Comune e programma dell'evento.
 
 
ABRUZZO
Trecentoquindici: tanti sono gli abitanti di Civitella Alfedena, il più piccolo comune del parco nazionale d'Abruzzo, Lazio e Molise, che a sua volta è il più antico d'Italia insieme a quello del Gran Paradiso. Un borgo incantevole, arroccato su uno sperone che domina la sponda meridionale del lago di Barrea, dove oltre al centro storico si possono visitare due aree faunistiche del parco: quella dedicata alla lince e quella dedicata al lupo, dove è presente anche il centro visite dell'area protetta. 

A Civitella Alfedena nella seconda settimana di agosto si celebra la scurpella, fritto a base di pasta lievitata che simboleggia l’abbondanza. Sul piazzale di Santa Lucia, musiche, canti e balli.
 
Info: scheda borgo sul sito di Bandiere arancioni; sito del Comune.
 
 
PUGLIA
Finiamo la nostra carrellata in Salento, dove ad attenderci c'è un'altra Bandiera arancione: il borgo di Specchia, appunto in provincia di Lecce, è suggestivo non solo per le chiese e per il castello Risolo, edificio fortificato costruito nel XVI secolo, oggi sede di eventi espositivi, ma anche per i frantoi ipogei, edificati nei secoli XV-XIX. 
 
Tanissimi gli appuntamenti per tutta l'estate nell'ambito della manifestazione "Estate Specchiese": ad agosto, per esempio, previsti eventi gastronomici, culturali, artistici, musicali e una notte bianca il giorno 12.
 
Info: scheda borgo sul sito di Bandiere arancioni; sito dell'evento.