Scopri il mondo Touring
  • Home
  • News Touring
  • >
  • Solidarietà del Touring verso la popolazione sarda

Dopo la tragedia dei giorni scorsi, scattano le raccolte fondi per l'isola

Solidarietà del Touring verso la popolazione sarda

20 Novembre 2013

 

Come scrive la nostra collaboratrice Donatella Percivale sul suo blog in diretta dall'isola, la Sardegna sta vivendo ore di ansia e di paura. La furia del clima ha colpito duramente molte parti dell'isola; e anche dove la cronaca non parla di morti e di dispersi, il paesaggio umano e ambientale è straziato da una potenza inconsueta.

Il Touring Club Italiano non può che esprimere vicinanza e solidarietà a tutti coloro che sono stati colpiti da quest'ennesimo tragico evento, in particolar modo ai propri rappresentanti sull'isola e ai sei comuni insigniti del marchio di Bandiera Arancione (per esempio, Galtellì è stato toccato duramente e presso Oliena si è verificato uno dei più tragici episodi di questi giorni). Il rapporto tra l'associazione e la Sardegna è sempre stato profondo: ne è prova la presenza di uno dei Villaggi Touring sull'isola di La Maddalena, che tanti soci hanno potuto conoscere negli ultimi decenni. Come sempre, peraltro, gli eventi costringono la nostra associazione a reiterare la richiesta di una riflessione sulla messa in sicurezza del nostro Paese, contrastando il dissesto idrogeologico e migliorando la gestione del territorio.

Invitiamo soci e non soci ad aderire alle campagne di solidarietà organizzate in queste ore per l'isola. Ne segnaliamo qualcuna, invitando i lettori a dare il loro contributo nel caso fossero a conoscenza di altre iniziative.
Raccolta Croce Rossa Italiana; raccolta Corriere della Sera e La7;  raccolta Comune di Olbia; raccolta Mediafriends; raccolta La Nuova Sardegna

Raccolta del Comune di Galtellì: BANCO DI SARDEGNA, IBAN: IT 20 F 01015 86600 000000011213