Scopri il mondo Touring
  • Home
  • News Touring
  • >
  • Riuniti a Grado i finalisti di Classe Turistica

Sono dodici le classi che si contendono il primo premio del festival 2012

Riuniti a Grado i finalisti di Classe Turistica

di 
Renato Scialpi
17 Ottobre 2012

Si svolge dal 17 ottobre a Grado la sesta edizione di Classe Turistica-Festival del Turismo scolastico, il concorso nazionale promosso dal Tci col patrocinio del Miur-Ministero dell’istruzione, università e ricerca, che fino a sabato 20 coinvolge studenti e insegnanti delle scuole superiori. L’edizione 2012, ha il patrocinio del Ministero degli affari esteri e si svolge con l’adesione del Presidente della Repubblica.



Il tema di questa edizione, La Scuola di Confine è il risultato di un tavolo aperto al MIUR – fortemente voluto sia dal Presidente della Repubblica sia dalla Presidenza del Consiglio, – che ha riunito per la prima volta tutte le associazioni degli esuli istriani. L'obiettivo è far conoscere alle scuole, secondo una prospettiva storica, la questione del “confine orientale”, declinandolo come strumento di superamento delle barriere culturali e linguistiche.



«L’importanza di questa edizione del Festival - afferma Franco Iseppi, presidente del Touring Club Italiano – si arricchisce di una tematica importante (e troppo spesso dimenticata) che ci permette di riflettere sulla nostra storia e che innesca  un processo di scambio educativo e formativo. La conoscenza, infatti, non esclude la memoria che ha bisogno, a sua volta, di verità storiche. Colgo l’occasione – conclude Iseppi – per ringraziare, tra gli altri, l’Associazione Nazionale Venezia Giulia Dalmazia, Regione Friuli Venezia Giulia, Turismo FVG e il Comune di Grado per aver dato a tutti noi l’opportunità di scoprire questo magnifico territorio, ricco di storia e di suggestioni,  e per aver permesso ai ragazzi di vivere un’esperienza di crescita che va oltre la gita in sé e che rimarrà loro per la vita.»



Il Touring Club Italiano, che ha introdotto fin dagli inizi del Novecento la pratica della gita scolastica, condivide l’idea del Miur di attribuirle il significato di viaggio d’Istruzione, inteso come occasione di approfondimento culturale, umano e formativo che coniughi le esigenze della gita “tradizionale” con i bisogni e i gusti degli studenti. Classe Turistica è diventato negli anni un’occasione per premiare studenti meritevoli ed impegnati, discutere e confrontarsi su temi legati alle politiche giovanili e riflettere, grazie all’Osservatorio sul Turismo Scolastico curato dal Centro studi del Touring Club Italiano, sull’andamento di questo importante settore.



A questo proposito, secondo l’Osservatorio, i dati del settore registrano una sostanziale ripresa nell’anno 2011/2012 rispetto al precedente durante il quale si è verificato un drastico calo (solo il 38% delle classi italiane aveva partecipato ad un viaggio d’istruzione). Quest’anno sono stati 930 mila (il 24% in più rispetto all’anno precedente) gli studenti delle scuole superiori di secondo grado che hanno preso parte a una gita scolastica (equivalente a quasi il 50% delle classi totali) su una domanda potenziale di 2,7 mln di studenti, con un incremento del fatturato del settore di 270 mln di euro rispetto ai 215 mln dell’anno scolastico precedente (+25%). A questi numeri si aggiungono i 680 mila studenti delle scuole superiori di primo grado, che hanno generato un fatturato di settore di 135 mln di euro.



Anche quest’anno il concorso ha riscosso ampio consenso a livello nazionale ricevendo 531 elaborati sia per la sezione Un Viaggio di Classe che raccoglie i lavori che descrivono il viaggio d’istruzione svolto durante l’anno, sia per Vieni da noi rivolto alle classi che non potendo compiere la gita hanno lavorato a presentazioni della propria città come possibile meta turistica.



Dodici le classi finaliste del Festival ospiti a Grado in questi giorni. Si tratta di studenti che provengono da: Liceo Scientifico e Musicale "G.Marconi" di Pesaro, Istituto d'Istruzione Secondaria Superiore "8 marzo" di Settimo Torinese (To), Liceo Linguistico "A. Manzoni" di Milano, Istituto Tecnico Commerciale "Einaudi-Gramsci" di Padova, Istituto Tecnico Industriale "Roncalli - Sarrocchi" di Poggibonsi (Si), Istituto per l'Enogastronomia e l'Ospitalità Alberghiera "Manlio Rossi-Doria" di Bagnoli Irpino (Av), Scuola Media Superiore Italiana di Rovigno (Croazia), Liceo Scientifico "Blaise Pascal" di Pomezia (Rm), Istituto d’Istruzione Secondaria Superiore “Galilei Fermi Pacassi” di Gorizia, Istituto d’Istruzione Secondaria Superiore “La Rosa Bianca” di Predazzo (Tn), "IIS Codogno-IPAA "E. Merli" di Lodi e Scuola Media Superiore Italiana Fiume - indirizzo alberghiero-turistico di Fiume (Croazia).