Scopri il mondo Touring
  • Home
  • News Touring
  • >
  • Concorso Cieli d’Italia:oltre 80 le foto in gara

Inviaci la tua foto, commenta, scegli e vota la foto più bella

Concorso Cieli d’Italia:oltre 80 le foto in gara

di 
Marco Lovisco
21 Marzo 2014

Tramonti sul mare, cieli tersi su montagne innevate, nuvole che si stagliano sugli skyline delle città italiane, sono già 81 le foto arrivate in redazione per il concorso “Cieli d’Italia”,  indetto per celebrare i 120 anni del Touring Club Italiano. Partecipare è semplice, basta fotografare il cielo del nostro Paese e postare la foto (non manipolata in post produzione) su questo sito indicando con precisione il luogo in cui è stata scattata. Sarà il pubblico a scegliere, con i suoi voti, la foto vincitrice. Il concorso infatti premierà sia la foto che ha ricevuto più voti sul nostro sito, sia quella che verrà giudicata migliore da una giuria di esperti (giornalisti, designer, fotografi, photoeditor). Ogni mese inoltre, la foto più votata avrà uno spazio esclusivo sulla nostra rivista “Touring - Il nostro modo di viaggiare”. L’invito naturalmente è quello di partecipare ma soprattutto votare, giudicare e commentare le foto più belle, quelle che ci hanno rubato un’emozione o quelle che sono riuscite a farci volare lontano, verso un altro luogo e un alto pezzo di cielo.

LA CLASSIFICA. È il mare il protagonista delle prime tre posizioni. Forse per via del suo fascino ancestrale o per il suo colore che riflette, appunto, quello del cielo d’Italia. Al primo posto, con 26 voti, c’è il cielo di Gallipoli, fotografato in un suggestivo tramonto invernale da Luigi Pisanello. È sempre il cielo della Puglia protagonista, questa volta però è sul Gargano, ripreso da Nino Cristiano che guadagna la seconda posizione con 17 voti. È  terza invece Stefania Tagliazucchi (15 voti) che riesce a catturare un fulmine che illumina il cielo sul porto di Capri. Queste sono le prime tre istantanee che guidano la classifica ma sono tantissime le foto in gara che meritano di essere guardate perché, ognuna  a suo modo, ritrae un pezzo di cielo, contribuendo a costruire quel mosaico di colori che, come un bellissimo affresco, ricopre il nostro Paese.

Vai a vedere (e votare) le foto