Scopri il mondo Touring

In occasione del Maggio dei Monumenti, visite ed eventi

Una passeggiata napoletana tra chiostri e cortili

di 
Stefano Brambilla
2 Maggio 2013

Maggio è un bel mese per un weekend a Napoli. Non solo per il clima e la primavera al suo apice, ma anche per un'importante manifestazione nazionale che nel capoluogo campano viene ben declinata già da qualche anno. 




Parliamo del Maggio dei monumenti, che quest'anno l'assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli ha voluto incentrare sul tema Chiostri, cortili e sagrati. E' stato quindi delineato un eccellente itinerario alla scoperta degli spazi aperti della città, spesso nascosti nel groviglio delle strade e dei vicoli: un percorso potenzialmente costituito da oltre 200 siti, la gran parte dei quali si potranno attraversare e vivere proprio nei finesettimana di maggio.




Oltre alla bellezza storica e architettonica degli spazi, il motivo di interesse per il turista è costituito anche dalle visite, dalle performance e dalle narrazioni che animeranno gli spazi stessi. Eventi voluti dalla stessa comunità napoletana, che si è fatta parte attiva nella promozione e valorizzazione della città. Decine e decine le proposte. Si va dallo spettacolo di danza Città perduta nel cortile del Museo archeologico nazionale (il giorno 5) alla messa in scena del quadro di Caravaggio Le sette opere di misericordia nel chiostro del Pio Monte della Misericordia (i giorni 30, 31 e 1) fino alla rievocazione storica nel cortile di Castel Nuovo, con torneo di scherma (il giorno 18). Ma in programma anche moltissime passeggiate a vario tema: sfogliando il programma, c'è solo l'imbarazzo della scelta.




Due i percorsi speciali: il primo dedicato a Boccaccio, di cui ricorre il settecentenario, e alle sue novelle, che saranno lette in alcuni siti cittadini (si parte il 4 al complesso di San Lorenzo Maggiore e il 5 al complesso dei Gerolamini); il secondo, realizzato in collaborazione con la Rai di Napoli, alla canzone e alla musica napoletana, con totem illustrativi e risuonanti distribuiti in vari luoghi del centro di Napoli.




Anche il Touring è parte attiva nell'ambito di Maggio dei monumenti. Nello specifico, il Club di Territorio Napoli, con il patrocinio dell’Assessorato e grazie ai Volontari Touring, apre alla città due importanti monumenti (informazioni: tel. 339.7458050; info@clubtouringnapoli.it).




Il primo è la chiesa di Santa Maria di Regina Coeli (largo via Pisanelli, Decumano maggiore), che sarà aperta tutti i sabato e domenica di maggio e fino al 2 giugno (dalle 9,30 alle 13,00 sarà possibile effettuare la visita alla chiesa e al chiostro).

Il secondo è l’archivio di Stato (piazzetta Grande Archivio 5), aperto tutti i sabato di maggio e fino al 1° giugno, dove saranno invece proposti concerti ed esibizioni artistiche e visite al complesso e al chiostro (queste ultime su prenotazione all'indirizzo indicato sopra). Gli ingressi e gli eventi sono a carattere gratuito. In particolare, sabato 4 maggio è in programma un concerto di musica napoletana alle 11.30, mentre sabato 11 maggio un concerto di musica sacra.




Per organizzare la passeggiata napoletana, avere tutte le informazioni e scaricare il programma aggiornato dell'evento, questo il link alla pagina dedicata dal Comune di Napoli