Scopri il mondo Touring
  • Viaggi
  • Eventi
  • >
  • A Tortona per la Penisola del Tesoro ®

A Tortona per la Penisola del Tesoro ®

Seconda tappa domenica 3 febbraio, a Tortona (Al), per la quattordicesima edizione della Penisola del Tesoro. L’occasione per conoscere da vicino questa cittadina sulle sponde dello Scrivia, dalla storia plurimillenaria, ben precedente il suo ruolo di crocevia tra vie consolari in epoca imperiale romana. Sopravvissuta in condizioni di sostanziale floridezza alla dissoluzione dell’Impero romano e alle disastrose incursioni del Barbarossa fu alleata del Ducato di Milano e poi soggetta agli Spagnoli ed ai Savoia fino a che Napoleone nel 1801 decretò l’annientamento della sua possente fortezza.
Valore, lealtà, cortesia, i tre doni civici impressi sullo stemma cittadino, ne definiscono la storia, il carattere e la genuina ospitalità.
Punto focale della visita guidata proposta in esclusiva ai soci Tci sarà la nuova Pinacoteca Il Divisionismo, della Fondazione Cassa di Risparmio di Tortona, aperta lo scorso maggio nel Palazzetto Medievale che si affaccia su piazza Duomo. Raccoglie un centinaio di opere dei maggiori artisti divisionisti, tra cui il nucleo originario di tele di Giuseppe Pellizza da Volpedo, documentando il contesto storico e sociale in cui si sviluppò la corrente della “pittura divisa”.
Il percorso previsto comprenderà poi una passeggiata tra gli edifici più insigni del centro storico; tra di essi, palazzo Guidobono, la chiesa di S.Maria dei Canali, il Duomo o l'Episcopio e l’ottocentesco Teatro civico con l'annesso chiostro dell'Annunziata.
Una visita guidata con attività ludico didattiche in Pinacoteca sarà dedicata ai bambini tra 5 e 13 anni, mentre i loro genitori effettueranno il percorso tradizionale.

Molto ricco anche il programma di iniziative facoltative in città, che comprende visite guidate pomeridiane al Duomo e alla chiesa di S.Giacomo, ed altri suggerimenti di visita libera al Castello, per godere lo splendido panorama, al Museo Orsi, ai resti archeologici ed altri luoghi in città e negli immediati dintorni (la Casa museo del 'campionissimo' Fausto Coppi, la pieve romanica di Viguzzolo e varie cantine ed aziende vinicole), ma anche l'opportunità di assaggiare e acquistare i prodotti tipici e fare acquisti nei negozi aperti straordinariamente la domenica.

Nei dintorni, a Volpedo, si potranno visitare lo studio di Giuseppe Pellizza e la nuova installazione multimediale dedicata alla sua opera più celebre, Il Quarto Stato, proprio sulla piazza in cui l’artista ambientò il dipinto. La cittadina propone un percorso pellizziano in cui le opere dell'artista sono riproposte nei luoghi che ne videro la realizzazione. Inoltre, si potrà visitare la pieve romanica di S. Pietro con i suoi pregevoli affreschi.
 
- Guarda il programma dettagliato della giornata.
- Scarica l'elenco degli esercizi di ristorazione e accoglienza convenzionati.
- Guarda la mappa
 
INFO PRATICHE
 
    Luogo di ritrovo: piazza Duomo (angolo via Emilia/corso Leoniero)
    Orario di ritrovo: ore 9.00-18.00. presentarsi al gazebo TCI nei 15' che precedono l'orario di visita assegnato
Come arrivare:
Per chi raggiunge Tortona con mezzi propri:
In treno. Tortona è raggiungibile con collegamenti diretti da Milano, Genova, Torino (o via Alessandria) e Bologna (o via Piacenza o Voghera). Una volta giunti a Tortona si raggiunge piazza Duomo in pochissimi minuti percorrendo tutto c.so Piave e poi corso Leoniero.
In automobile. Da Milano e Genova, Autostrada A7; da Torino e Piacenza, Autostrada A 21. Uscita Tortona. Dal casello autostradale seguire le indicazioni per il centro città, percorrere Corso Cavour e svoltare al terzo semaforo a sinistra in Corso Romita percorrendolo sino all’area verde adiacente Corso Leoniero. Svoltare a destra in Corso Leoniero proseguendo sino a Piazza del Duomo.
    In aereo. Gli aeroporti più vicini sono quelli di Genova Cristoforo Colombo (77km), Milano Linate (88km), Milano Malpensa (96km) e Torino Caselle (116km).

Trasporti locali:
I trasporti locali sono gestiti da Arfea (w.arfea.it – Tel. 0131-22.58.10)
Per Rivalta Scrivia (8km). Linee n. 81 e 908 Novi-Tortona, con partenza dalla Stazione FS.
Per Volpedo (11km). Non esistono collegamenti domenicali. Durante la settimana, linea n. 40 Alessandria-Tortona-Caldirola.
Taxi. Tel. 0131-86.17.82 da Piazza Fiume (Stazione FS) a Tortona.
    Parcheggio
Camper – A Tortona è possibile la sosta nei parcheggi all’aperto (vedi di seguito), purché senza scarichi di qualunque natura né occupazione suolo con tavoli ecc. L’area di sosta attrezzata più vicina è quella di Volpedo, via Lungo Curone Matteotti c/o impianti sportivi (6 posti con carico/scarico gratuito).
Auto – La domenica il parcheggio a Tortona è gratuito, ad eccezione del parcheggio sotterraneo comunale Passalacqua (ingressi in via Marsala e via Legnano, seguire indicazioni ‘Parcheggio Passalacqua’ o ‘Municipio’ – dista 500m dal punto di accoglienza dei partecipanti: tariffa € 0.50/ora). Si sconsiglia di parcheggiare in piazza Duomo o piazza Gavino Lugano, di solito affollate, preferendo i parcheggi incustoditi di piazza delle Erbe (150m dal punto di ritrovo: indicazioni stradali per ‘Tribunale’), piazza Milano (400m dal ritrovo: indicazioni stradali per ‘Stazione FS’), piazzetta Julia Derthona o lungo i viali di corso Montebello e Leoniero.