Scopri il mondo Touring
  • Viaggi
  • Eventi
  • >
  • A Cervia per la Penisola del Tesoro ®

A Cervia per la Penisola del Tesoro ®

Sarà il sale a fare da filo conduttore per le visite guidate della 7^ tappa della Penisola del Tesoro, che si svolgerà a Cervia (Ra), domenica 19 maggio. Le saline che si estendono alle spalle dell’abitato sono state il luogo dei primi insediamenti umani già in epoca etrusca e fino al 1697, quando Papa Innocenzo XII diede ordine di costruire la città attuale in un luogo più salubre, e continuano a produrre il rinomato ‘sale dolce’ di Cervia (perché privo delle sostanze insolubili e meno gradite al palato). Dalle saline proviene anche il fango prezioso impiegato negli Stabilimenti termali e di cura della città, e l’area umida divenuta nel 1979 Riserva naturale di Popolamento Animale, ospita e protegge circa 100 specie di uccelli stanziali e di passo.
La visita guidata riservata ai soci percorre il centro storico della città nuova, costruita dalla fine del XVII secolo in forma di quadrilatero con il lavoro e per ospitare le famiglie dei salinari. Dai magazzini del sale, fino al Teatro comunale, si osservano gli edifici salienti della città e se ne rivivono storia e tradizioni, magistralmente riassunte nella celebre fontana del Tappeto sospeso, ideata dal poeta della Romagna, Tonino Guerra, per i 300 anni della città. Realizzata da artisti locali nella tecnica del mosaico evocativa della cultura bizantina di Ravenna imperiale, trasporta il passato di Cervia con levità, verso nuove rotte.
Per i bambini tra 5 e 11 anni la giornata è arricchita, alle ore 14.30, dalla visita guidata "Favolando in Centro storico".
Per chi raggiungerà Cervia per il fine settimana, le prime visite si effettueranno già da sabato pomeriggio 18 maggio: ore 15.00 passeggiata ecologica in pineta, accompagnati da una guardia forestale; ore 16.30 Milano Marittima, la Città giardino e i villini liberty.
Numerose visite facoltative su prenotazione andranno alla scoperta di aspetti particolari della località:
una passeggiata nelle saline con osservazione degli uccelli, "La via dei nidi", fornisce notizie storiche ed economiche legate alla produzione del sale e consente di osservare da vicino i volatili nidificanti. Ore 10.30, 11.30, 14.30 e 15.30;
il Museo del Sale, collocato all'interno del magazzino del sale 'Torre', raccoglie documenti, attrezzi e foto che testimoniano l'ambiente e la produzione del sale, ponendo al centro l'uomo e la sua cultura (visita guidata ore 11.00 e visite libere ore 10.00-12.00 e 15.00-19.00;
la casa delle Aieè un'imponente casa colonica del 1700 adibita ad alloggio dei 'pignaroli', attività che occupava le maestranze nei mesi invernali. Visita dell'edificio e dell'Orto botanico annesso alle ore 16.30;
una passeggiata ecologica conduce a conoscere la più antica pineta residuale del territorio, flora e fauna ospitati in questo ambiente particolare (ore 15.00);
nel centro della Milano Marittima liberty, alle ore 16.30, un itinerario dalla Città giardino di Palanti ai villini di vacanza, a 100 anni dalla fondazione della 'spiaggia dei milanesi'. Palanti, artista milanese naturalizzato a Cervia, ebbe l'idea di coinvolgere conoscenti della borghesia milanese per far nascere, nelle zone semipaludose a nord della città, un quartiere ispirato alla 'Garden city' teorizzata dall'urbanista inglese Ebenezer Howard;
una mostra fotografica, presso l'ex Pescheria in piazza Pisacane, dal titolo Una storia lunga un fiume. Uomini, pietre e piante della Valle del Savio. Foto di Luca Ranaglia. Ore 9.30-18.00;
una mostra fotografica, presso il Centro visite delle Saline, con le foto naturalistiche della Guardia Forestale Guerrino Gori. Ore 10.00-12.30 e 14.30-tramonto;
per tutti gli amanti del golf, dalle ore 14.00 alle 16.00 si potrà usufruire di una visita guidata alla Club House ed al green dell'Adriatic Golf Club di Cervia. La visita andrà prenotata telefonando direttamente al Golf Club al n° 0544 992786 chiedendo della Sig.ra Barbara.
Ulteriori proposte a pagamento riguardano la Casa delle Farfalle e la Casa degli Insetti, o di effettuare un percorso guidato in canoa o kayak attraverso la pineta e fino alle saline, raggiungendo la chiesa della Madonna del Pino.
 
 
INFO PRATICHE

    Luogo di ritrovo: piazza Pisacane (ex pescheria), Cervia
    Orario di ritrovo: Dalle ore 9.00 alle 18.00. Presentarsi al gazebo TCI nei 15' che precedono l'orario di visita assegnato
    Telefono per le emergenze: 340-15.78.964 solo sab 18 e dom 19/5/2013
Come arrivare:
    In aereo. Gli aeroporti più vicini a Cervia sono: Bologna (km 90. Dal 1° giugno al 15 settembre 2013 è attivo un servizio di navetta da e verso Cervia) e Rimini (km 30. Dal 15 maggio al 15 settembre 2013 è attivo un servizio navetta da e verso gli alberghi del comune di Cervia).
In auto.
Da Nord: autostrada A14 Bologna-Ancona, uscite: Ravenna (direzione Lidi Sud - Rimini), Cesena Nord, prendere la superstrada E 45 direzione Ravenna, uscire a Casemurate e proseguire in direzione Cervia S.S. 254 (km 16), Cesena, prendere la S.S. 71 bis direzione Cervia (km 12).
Dal Centro Sud: superstrada E 45 uscita Casemurate, proseguire in direzione Cervia.
    Da Sud: autostrada A14 Bari - Bologna uscita Cesena, poi prendere la S.S. 71 bis direzione Cervia (km 12).
    In treno. Con Trenitalia. La stazione ferroviaria dista 500 metri dal punto di accoglienza TCI. Dal 17 maggio al 15 settembre, presso la stazione di Cervia è attivo il servizio di noleggio gratuito di biciclette studiato sia per adulti che per bambini.
Parcheggi:
si suggeriscono i parcheggi di piazza XXV Aprile (gratuito), piazza Resistenza (in parte gratuito, in parte a pagamento) e via Bertoni (a pagamento. Tutti i giorni ore 8,00-20,00: tariffe (importo minimo €. 0,25) - h. 1 - €. 1,00 (per ciascuna delle prime tre ore), h. 6 - €. 3,00 (oltre le 6h la tariffa è di €. 1,00 per ora), h. 12- €. 4,50 (oltre le 12 h la tariffa è di €. 1,00 per ora.
In camper. Le aree di sosta attrezzate per i camper sono ubicate a Milano Marittima e Pinarella.