Scopri il mondo Touring

Chiesa di S. Giovanni in Villa

localita

vicolo S. Giovanni Bolzano (Bz)

Edificata nel XII secolo, la chiesetta romanica di S. Giovanni in Villa fu ricostruita agli inizi del Trecento con l'aggiunta dell’imponente campanile a bifore e trifore alla cui base si apre una piccola abside. Sempre al xiv secolo data l’inserimento della volta a botte. L'interno a una navata ospita interessanti affreschi di ispirazione giottesca. La prima fase decorativa dell'abside e di parte dell'arco trionfale risale al 1330-1335, a opera di un pittore locale. Degli anni 1370-1380 sono invece gli affreschi della volta, raffiguranti la Maiestas Domini, e quelli della navata con le Storie dei Ss. Giovanni Battista ed Evangelista, opere del Primo e Secondo Maestro di S. Giovanni in Villa. I due pittori furono entrambi influenzati da Guariento, l’artista padovano i cui affreschi nella chiesa cittadina dei domenicani, oggi perduti, influenzarono tutta la produzione pittorica della seconda metà del Trecento a Bolzano. Cancellati durante il periodo della Controriforma, gli affreschi di S. Giovanni in Villa furono riportati alla luce nel 1926, ma la loro massima evidenza si deve al restauro generale del 1980.

I Volontari Touring per il Patrimonio Culturale accolgono i visitatori l'ultimo sabato del mese dalle ore 10 alle 12,30.

Scrivi la tua recensione