Scopri il mondo Touring

Visualizza

Pinacoteca Nazionale di Bologna

localita

via delle Belle Arti 56 Bologna (Bo)

La Pinacoteca Nazionale ha sede nella zona universitaria della città, nello stesso edificio che ospita l'Accademia di Belle Arti e la Soprintendenza per il Patrimonio Storico Artistico ed Etnoantropologico di Bologna. Dalla sua iniziale costituzione, nella seconda metà del Settecento, la pinacoteca ha subito nei secoli ripetute trasformazioni edilizie per adeguare gli spazi alle esigenze espositive e agli standard europei, divenendo una tra le più moderne e interessanti gallerie conosciute e apprezzate in Italia e all’estero. Il suo patrimonio a frutto di un costante arricchimento nel tempo, tramite acquisizioni, lasciti e donazioni. Oggi la raccolta offre, nelle sue trenta sale espositive, una vasta panoramica della pittura emiliana dal XIII al XIX secolo, anche se non mancano testimonianze fondamentali di artisti non bolognesi che ebbero contatti con la città, come Giotto e Raffaello. Il nucleo principale è costituito dalle opere provenienti da chiese e conventi bolognesi soppressi durante il periodo napoleonico, e offre opere trecentesche di Vitale da Bologna fino alla pittura settecentesca dei Gandolfi. Ma il ruolo caratterizzante della collezione appartiene all’arte bolognese del Seicento con i capolavori di Ludovico, Agostino e Annibale Carracci, di Guido Reni e del Guercino. Alcuni locali della Pinacoteca, le Sale delle Belle Arti, sono spazi modernamente attrezzati, riservati all'ospitalità di mostre temporanee.

Collaborazione in caso di particolari eventi.

Scrivi la tua recensione