Scopri il mondo Touring

Chiesa di San Michele a Corte

localita

Via San Michele a Corte 81043 Capua (CE)

L’erezione della Chiesa di San Michele a Corte risale alla metà del X sec. d.C.; prima destinata a Cappella dei Principi, fu successivamente dotata di canonica e orticello adiacenti.
All’aula quadrangolare si accede attraverso dei gradini oltrepassando un triforium caratterizzato da archi sostenuti da colonne e paraste con capitelli longobardi impreziositi da foglie di palma stilizzate; l’arco mediano è più ampio di quelli laterali.
Degni di nota sono: il presbiterio nella cui area si impone l’altare maggiore caratterizzato da lastra tombale di fattura tardo-romanica sottostante l’elegante cupolino e l’abside ove campeggia un dipinto di epoca bizantino con l’Arcangelo Michele vittorioso sul serpente.
La sottostante cripta, una volta area sepolcrale accessibile dall’esterno, è oggi connessa all’aula centrale mediante due scale. Lo spazio gravita attorno a una colonna centrale con capitello di forma tronco piramidale che rivela influenze orientali. Sulle pareti, sopravvive traccia degli affreschi scoperti nel 1876.
Tra gli elementi degni di menzione un’acquasantiera in pietra lavorata seguendo la sensibilità longobarda.

Per visitare gli spazi della Chiesa di San Michele a Corte, rivolgersi ai Volontari del Touring Club Italiano per il Patrimonio Culturale presenti all'interno della Chiesa di San Salvatore a Corte sabato e domenica dalle ore 10 alle 13.

I Volontari non saranno presenti in chiesa domenica 24 e 31 dicembre.





Scrivi la tua recensione