Scopri il mondo Touring

Visualizza

Marostica

localita

Marostica (VI)
Marostica fu postazione militare fin dalla colonizzazione romana e ha sempre occupato una posizione strategica di rilievo tanto per Bassano del Grappa, ai fini della difesa della città, quanto per Vicenza, quale importante avamposto pedemontano. Nel 1311 la cittadina pervenne agli Scaligeri, signori di Verona, che provvidero a rafforzarne le fortificazioni attorno ai due poli strategici del colle Pausolino, dove sorge la Rocca o 'Castello Superiore', e del punto di passaggio della strada di collegamento delle due città, sorvegliato dal Torrione, fulcro del cosiddetto 'Castello Inferiore', che aveva tra l'altro funzione di dazio. Nel 1372 ebbero inizio i lavori che in soli 3 anni avrebbero collegato i due caposaldi con oltre 1700 metri di mura merlate, alte tra gli 8 e i 10 metri e intervallate da 22 torri. Varcata la porta, si apre alla vista la piazza degli Scacchi, con il Doglione, o Castello di Mezzo, sullo sfondo, e le case porticate sui lati lunghi. Questo è lo scenario della celebre partita a scacchi a personaggi viventi, che si tiene negli anni pari, e del Mercatino dell'Antiquariato, che si ripete ogni prima domenica del mese.

Scrivi la tua recensione