Scopri il mondo Touring

Visualizza

Vipiteno/Sterzing

localita

Vipiteno/Sterzing (BZ)
In un'ampia conca all'incrocio delle valli Isarco, Ridanna/Ridnaun e di Vizze/Pfitsch, Vipiteno/Sterzing, conserva la luminosità e la bellezza caratteristica delle città tirolesi con l'impronta storica del centro minerario luogo di mercati e d'intense attività. Favorita dalla posizione geografica, che ne faceva una naturale stazione di sosta lungo la strada del Brennero, conobbe il suo momento di splendore nel XV e XVI secolo, quando la ricchezza dei giacimenti argentiferi di Fleres/Pflersch, Ridanna e Monteneve/Schneeberg attirava imprenditori e banchieri (i Fugger di Augusta, per esempio) e una nutrita immigrazione di minatori provenienti dalla Germania meridionale. Si moltiplicarono così gli interventi architettonici in città e si impegnarono risorse per una discreta committenza di opere d'arte. La fine della prosperità giunse già nel XVII secolo, allorché le miniere d'argento si esaurirono in un lento declino che durò fino all'Ottocento. Oggi Vipiteno, rivitalizzata dall'incremento dei traffici tra Italia e Germania e poi dal turismo, è un importante punto di riferimento per gli sport invernali (da monte Cavallo/Rosskopf a Racines a vari altri siti d'impianti).

Scrivi la tua recensione