Scopri il mondo Touring

Domus del Chirurgo

localita

Piazza Ferrari, 47921 Rimini (Rn)

Del complesso del Museo della Città fanno parte anche i resti, venuti alla luce nel 1989, della cosiddetta domus del Chirurgo, abitazione romana della seconda metà del ii secolo d.C. I reperti e i mosaici all’interno dell’abitazione, ben conservati, rendono pienamente l’idea della distribuzione dei locali e hanno consentito di scoprire l’identità del proprietario. La casa aveva due piani, le stanze erano affrescate e impreziosite da pavimenti a mosaico con motivi geometrici e figurati e in uno dei due ambienti di soggiorno era collocato un pregevole mosaico con Orfeo in mezzo agli animali. Tra i ritrovamenti risalta una ricca attrezzatura chirurgica e un campionario di vasetti con medicinali, che testimoniano la professione dell’ultimo abitante della domus. I 150 strumenti non lasciano dubbi sul fatto che doveva trattarsi di un medico di grande esperienza e abilità, di origine orientale, come si può dedurre dalle scritte in greco sui vasetti delle erbe medicinali e dal suo stesso nome, Eutyches, che compare in un graffito sul muro del locale adibito alle visite dei pazienti. Il corredo medico, che è conservato nel Museo della Città, risulta essere in gran parte destinato a interventi su traumi ossei e comprende anche un rarissimo ferro, utilizzato esclusivamente per estrarre le punte di freccia dalle carni, che fa pensare a un’esperienza del chirurgo nell’esercito.

Maggiori informazioni sulla Domus del Chirurgo http://www.domusrimini.com/ 

I Volontari del Touring Club Italiano per il Patrimonio Culturale accolgono i visitatori all'interno del contesto della Domus del Chirurgo mercoledì, venerdì e sabato dalle ore 16 alle 19 e domenica dalle ore 10 alle 12,30.


Scrivi la tua recensione